Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bimba di 3 anni muore dopo somministrazione farmaco

Ad Andria una bimba di 3 anni muore dopo la somministrazione di un farmaco

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

01 Luglio 2013

Impensieriti dal continuo vomito della figlia di soli 3 anni, domenica pomeriggio due genitori si sono recati presso la Guardia Medica di Andria con la piccola affinché venisse visitata.

Dopo che il professionista di turno è stato informato che la bambina soffrisse di celiachia, come hanno raccontato gli stessi genitori in seguito agli inquirenti che ora indagano sull’accaduto, questi ha prescritto loro una supposta per il suddetto disturbo affermando che fosse adatta anche alla più grave patologia di cui era affetta la piccola.

In seguito alla somministrazione del farmaco, la bimba si è addormentata, o almeno così la credevano i genitori fino alla terribile scoperta.

Infatti in tarda serata, alcune ore dopo l’avvenuta visita, i genitori hanno tentato invano di risvegliarla: la bambina era ormai deceduta e vana si è rivelata la corsa al pronto soccorso dell’Ospedale Bonomo di Andria.

Una fatalità o un incidente che poteva essere evitato?

Al momento tutte le ipotesi restano valide, tra cui quella che ipotizza come causa del decesso l’errata somministrazione del farmaco, forse non adatto a quella specifica malattia.

Dell’intera vicenda se ne sta occupando la Procura della Repubblica di Trani che ha incaricato i carabinieri di effettuare le dovute indagini, oltre a predisporre l’autopsia sul piccolo corpicino al fine di ottenere ulteriori chiarimenti in merito la morte della bambina.

 

 

 

 

 

 

Leggi anche

Seguici