Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bambina ciclope, nata con un solo occhio [foto]

I ciclopi esistono? Ecco le possibili cause che generano questa possibile malformazione

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

02 Luglio 2013

Bambina nato con un solo occhio Durante la prima settimana di agosto del 2006, il portale wired rese nota la storia di una bambina nata a Chennai, distretto dell’India, affetta da una grave malformazione denominata cyclopia.

Tale malattia cromosomica rara, che colpisce circa un bambino su un milione, è caratterizzata dalla presenza di un solo occhio posizionato frontalmente, la totale assenza di setto nasale e la fusione del cervello in un unico emisfero, quest’ultima condizione è definita anche sindrome holoprosencephaly.

Generalmente diagnosticata già durante la gravidanza, tale malformazione può verificarsi nel caso in cui la madre soffra di colesterolo estremamente basso o diabete, oppure è dovuta all’introduzione, durante il periodo della gestazione, di un agente estraneo.

Bambina nato con un solo occhio All’epoca fu ritenuto giusto pubblicare la notizia in quanto il caso suscitò molto scalpore, non per la “stranezza” della piccola, bensì per ciò che concerne le cause.

I medici del Kasturba Gandhi Hospital for Women and Children di Chennai infatti riconobbero due possibili cause per tale “difetto” di nascita:

Malattia cromosomica rara non diagnosticata in precedenza;

Presunta assunzione di Cyclopamine, un farmaco sperimentale utilizzato da alcune compagnie farmaceutiche americane per combattere il cancro, da parte della madre durante il periodo di gestazione.

La donna infatti, durante il suo ricovero d’urgenza, raccontò ai medici che effettuarono il parto di essersi rivolta mesi addietro ad una clinica della fertilità, che non fu resa nota alla stampa, così come non fu dichiarato il trattamento eseguito dalla stessa nel periodo precedente alla nascita della bambina, particolari che non consentirono di effettuare ulteriori indagini.

Bambina nato con un solo occhio Dopo 6 anni di tentativi falliti nella speranza di poter avere un bambino, la coppia decise di chiedere aiuto alla scienza, anche se in molti in quel periodo ipotizzarono che, al fine di poter risparmiare, i due si fossero rivolti a dei ciarlatano, aggravando così la loro situazione.

Rimasta poi incinta, la donna ha effettuato la sua prima ecografia soltanto alla fine del terzo trimestre di gravidanza, esame che ha immediatamente evidenziato la grave malformazione del feto. Troppo tardi per abortire, la gestante è stata sottoposta ad un parto indotto.

 “Siamo rimasti tutti scioccati – ha raccontato al succitato portale il Dr. Sathya Latha, responsabile di pediatria dell’ospedale La mia prima reazione fu quella di sentirmi molto dispiaciuto per la madre che aveva aspettato così a lungo per il suo bambino”.

Bambina nato con un solo occhio Non avendo ricevuto ulteriori informazioni sul trattamento eseguito dalla donna precedentemente, i medici non sono riusciti infine a determinare la causa della malformazione della bambina, registrata con il nome di “baby of Gomathi” in quanto non le fu dato nessun nome.

Sopravvissuta più a lungo degli altri bambini affetti da questa rara malattia, la piccola morì nella prima settimana di settembre a causa di complicazioni dovute alla sua estrema condizione.

Leggi anche

Seguici