Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Concepimento e fumo: smettere di fumare già dal preconcepimento

Concepimento e fumo: l'importanza di smettere di fumare già dal preconcepimento

Federica Federico

di Federica Federico

03 Luglio 2013

smettere di fumare già dal preconcepimentoLa fecondazione è un evento naturale e straordinario.

Ogni qual volta una donna rimane incinta infatti la natura realizza una vera e propria fusione del corpo femminile con quello maschile e permette, per mezzo di tale fusione, la creazione di un nuovo essere umano che si genera e cresce nel ventre materno.

Affinché il bambino che verrà sia accolto dal corpo della mamma nel miglior modo possibile, è importante che la donna smetta di fumare sin dal preconcepimento ed è vivamente consigliabile che non introduca nicotina nell’organismo per l’intera gravidanza.

 

Da dove nasce una vita?

Tutto parte dall’incontro fisico e amoroso di due corpi, l’uomo varca i confini della donna e il suo seme esplora il corpo femminile, così, per generare la vita, lo spermatozoo del maschio entra nell’ovulo della femmina.

Ed è proprio nell’ingresso dello spermatozoo maschile nell’ovulo femminile che sta il principio della vita umana.

Questo incontro, preludio di vita e speranza, non è però così semplice: non solo la donna deve essere fertile, il suo ovulo deve essere maturo pronto e nella giusta posizione,  l’uomo deve possedere un buon numero di spermatozoi sufficientemente vitali e quindi dotati di una buona motilità. Inoltre sulla fecondazione incidono la temperatura basale, lo stress e le condizioni di salute.

Durante un rapporto amoroso completo il corpo femminile è invaso da una quantità di spermatozoi che mediamente va da 20 a 200 milioni. La prima scommessa dello spermatozoo fecondatore è risalire le Tube di Falloppio sino ad incontrare l’ovulo. Ma solo poche migliaia di spermatozoi riescono a raggiungere la destinazione delle Tube e di questi esploratori forti e vitali solo uno potrebbe riuscire a penetrare l’ovulo femminile dando inizio alla vita.

Chi è in cerca della cicogna dovrebbe smettere di fumare e sarebbe ottimale spegnere la sigaretta almeno tre mesi prima del concepimento.

Perché smettere di fumare favorisce il concepimento? È scientificamente provato che il fumo sia in  grado  smettere di fumare già dal preconcepimentodi ridurre del 30% le capacità riproduttive della donna.

Non tutte le aspiranti mamme considerano che la nicotina influisce negativamente sul progesterone riducendone i livelli nell’organismo femminile.

Cos’è il progesterone e perché è importante ai fini della fecondazione? Il progesterone è un ormone, più precisamente è l’ormone che regola e facilita l’impianto e l’iniziale sviluppo dell’embrione nel corpo della donna. Un deficit di progesterone squilibra l’assetto ormonale femminile e il ciclo ovulare quindi complica anche la fecondazione.

Il fumo intralcia anche le capacità riproduttive maschili, ecco perché: fumare incide sulla vitalità e sulla motilità degli spermatozoi indebolendoli e ne riduce anche il numero. In questo senso, nell’uomo fumatore, non solo vi saranno meno semini pronti a correre verso le Tube della donna ma essi saranno pure più fiacchi e lenti, quindi caleranno notevolmente le possibilità di successo della fecondazione.

Fumare fa male! Fa male alla pelle, al sistema circolatorio, al cuore, al fiato e alla vita, smettere consente al corpo di ritornare semplicemente pulito, pulito come natura vuole!

 

 

 

Leggi anche

Seguici