Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

La leonessa cieca salvata dall’uomo, è diventata mamma

Storia molto particolare quella della Leonessa Elsa, diventata mamma di due cuccioli nello zoo di Aprilia.

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

04 Luglio 2013

Elsa, una star del cinema, è diventata mamma.

Elsa è una star speciale, infatti è una leonessa dello zoo delle star del cinema di Daniel Berquiny ad Aprilia.

Nello zoo di Aprilia, di proprietà di  Daniel Berquiny, 58 anni, ex trapezista, attore, stuntman e soprattutto addestratore di animali per il mondo dello spettacolo, Elsa è oggi star tra le star per questo lieto evento.

Ma ancor prima che per questo parto Elsa è diventata famosa qualche tempo fa per un altro fatto.

Elsa era affetta da una patologia alla cataratta ed arrivò a diventare quasi cieca. Non vedendo quasi più era diventata molto aggressiva, aveva perso molto peso (era arrivata a pesare 100 chili, un’inezia per un esemplare del suo rango), e stava per essere abbattuta.

Il caparbio Daniel Berquiny invece non si diede per vinto, e organizzò un intervento chirurgico unico al mondo. Con un equipe di medici di Roma sottopose Elsa ad una operazione di rimozione di cataratte e vennero installate negli occhi del felino delle lenti a contatto prodotte e donate da una azienda tedesca.

La storia dell’operazione venne pubblicata anche sul Daily Telegraph, e commosse il mondo.

E a distanza di tre anni Elsa, che ha ormai 4 anni e mezzo, è tornata più in forma che mai, e il fiocco rosa (o azzurro) è stato appeso sul cancello dello zoo ad Aprilia.

Elsa ha partorito due cuccioli, merito anche del suo addestratore Berquiny, che ha curato la leonessa con l’amore di un padre. Elsa cura i suoi cuccioli e non permette di avvicinarsi a nessuno, neanche al padre, Sultan, un leone che ha recitato in tanti spot tv.

I nomi dei cuccioli saranno scelti con un concorso che lo zoo ha intenzione di indire.

Leggi anche

Seguici