Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Vacanze 2013: mare o montagna?

Mare o montagna? Qual'è la meta preferita dagli italiani?

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

09 Luglio 2013

La vacanza preferita degli italiani?

Ovviamente quella al mare. Quest’anno però, le percentuali di persone che andranno in vacanza al mare sono leggermente in calo rispetto a quelle degli scorsi anni. Lo rivela un sondaggio effettuato da Confesercenti-Swg. A differenza del 53% del 2012 e del 73% del 2006, l’estate 2013 vedrà una percentuale di italiani intervistati del 50% che ha risposto “spiaggia” come meta delle prossime, e ormai vicine ferie d’agosto.

Subito dietro le spiagge gli italiani preferiscono le città d’arte: il 14% degli intervistati ha confermato così le proprie scelte, contro l’11% del 2012. Stessa media dello scorso anno (12%) invece i vacanzieri che preferiscono la montagna.

Per restare sul tema spiaggia ecco le altre informazioni emerse dal sondaggio.

Il 29% di chi ha scelto il mare come meta prenderà il sole, mentre il 59% (in lieve aumento rispetto al 53% dello scorso anno) leggerà un libro durante la pausa estiva. Stessa percentuale (43%) del 2012 quella che invece si dedicherà alla lettura di quotidiani e riviste.

Il sondaggio conferma il trend di sempre del periodo in cui si sceglie la vacanza: 13.364.000 (52% degli intervistati) italiani andranno in vacanza ad agosto, contro i 9.766.000 (38%) di luglio. Bassa concentrazione di vacanzieri che scelgono in maggio, giugno e settembre  le date per le proprie ferie.

Coloro che hanno scelto il mare sostengono che a influenzare la scelta sia stato un fattore salutare nel 23%, il 14% lo fa perché ama quel tipo di natura e soltanto l’11% ammette di scegliere il mare per fare un bagno.

Infine, forse per effetto della crisi, quest’anno il 57 % dei vacanzieri che hanno scelto località marine hanno affermato che usufruiranno di spiagge libere, contro il 41% di chi andrà in vacanza in località attrezzate.

Leggi anche

Seguici