Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bambina di 2 anni cade nel barbecue, ustioni su tutto il corpo

Una bambina di 2 anni ha riportato gravi ustioni sul corpo a causa di una caduta su un barbecue

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

12 Luglio 2013

Una bambina di due anni, sfregiata a vita dal fuoco di un barbecue.

Luii Duncan, questo il nome della bambina, vittima dell’incidente verificatosi domenica scorsa a Beddington Park, a Sutton, Sud di Londra.

Luii stava giocando nel parco con altri bambini, quando avvicinatasi ad un barbeque lasciato incustodito, ancora rovente, cade sui carboni ardenti.

Immediatamente i genitori, tentano di soccorrerla gettando dell’acqua sulle ustioni provocate alla bimba, sul volto le braccia e lo stomaco, ma senza grande risultato.

La bimba è stata soccorsa e trasportata all’ospedale St. Helier di Sutton, intorno alle 17.00, e dopo trasferita al reparto ustionati dell’ospedale di Chelsea.

Luii è rimasta in osservazione fino a martedì, quando i medici hanno consentito ai genitori di riportarla a casa.

La mamma di Luii, Rosemary, racconta l’incidente:

“Ho tentato di soccorrere mia figlia, e voglio lanciare un appello affinchè non accada più che piastre incandescenti vengano lasciate incustodite nei parchi quando nelle vicinanze ci sono bambini che giocano, la prossima volta un incidente del genere potrebbe costare la vita a qualcuno”.

La polizia della contea ha assicurato di avere rafforzato i controlli, visto che i barbecue nel parco sono vietati; queste circostanze, oltre ad essere illegali, potrebbero essere causa di incendi estivi.

Leggi anche

Seguici