Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

La mamma più piccola del mondo [Video]

Stacey Herald ha già tre figli, l'ultimo, Malachi, è nato nel 2009 ed è affetto dalla sua stessa condizione, così come la figlia più grande che oggi ha sei anni

di Fabiana Cipro

16 Luglio 2013

mamma più piccola del mondo

La madre più piccola del mondo ha promesso “avrò altri figli” mentre tiene in braccio orgogliosa il suo terzo bambino. Stacey Herald, 39 anni, che è alta solo 71 centimetri, è stata messa in guardia contro il rischio di una gravidanza perché il bambino potrebbe crescere troppo schiacciandole i polmoni e il cuore. Ma la determinata Stacey, del Kentucky negli Stati Uniti, ha sfidato con successo medici per tre volte, e ora lei e il marito Wil, 30 anni, che è alto un metro e 60 centimetri (più del doppio della moglie), stanno pensando di avere altri figli. L’ultimo è nato nel 2009.

Stacey ha una rara malattia genetica chiamata Osteogenisi Imperfetta, che le ha causato l’arresto della crescita, ha i polmoni sottosviluppati e le ossa fragili. “Tre bambini vanno bene per il momento, ma vorremmo avere più bambini in futuro. Noi ascoltiamo i medici e li rispettiamo, ma non sempre le cose vanno come dicono loro, così finiamo per fare ciò che reputiamo sia meglio“, dice mamma Stacey.

L’ultimo nato della covata della famiglia Herald è un bambino, Malachi, che ha ereditato la malattia di sua madre, così come la figlia maggiore Kateri. La seconda figlia Makya, è nata sana. I suoi tre figli hanno solo un anno di differenza tra loro. Malachi, che è nato da un cesareo, ha potuto portarlo a casa dopo circa sei mesi perché aveva delle difficoltà respiratorie. “Malachi è nato senza le ossa rotte“, ha detto Stacey. “Le persone con la nostra condizione sono spesso nate con braccia e gambe spezzate, perché le nostre ossa sono fragili e possono essere danneggiate al momento della nascita“.

Mamma Stacey e papà Wil, malgrado tutti i problemi, sono molto orgogliosi della loro famiglia. Se e quando decideranno di mettere al mondo anche il quarto figlio, di sicuro ce lo faranno sapere. Ora l’importante è che stiano tutti bene e che la gente continui a seguire le vicende della famiglia Herald con affetto, come ha sempre fatto fino ad oggi!

Leggi anche

Seguici