Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Sms alla Guida: Ecco Come il Cellulare Può Uccidere, Video Choc

Guidare senza cellulare salva la vita. Al contrario, guidare mandando sms o rispondendo alle chiamate può uccidere ed ecco il video che lo dimostra:

Federica Federico

di Federica Federico

17 Luglio 2013

sms alla guida

La vita è il bene più prezioso di cui l’uomo dispone ed è un dono unico e irripetibile.

Troppo spesso gli individui trascurano la propria fragilità e non valutano nel giusto modo i limiti umani. I giovani in maniera particolare non hanno sempre la capacità né la maturità di percepire e prevedere i pericoli.

La considerazione delle insidie della vita in relazione ai propri limiti (limiti che i giovani spesso neanche riconoscono) rappresenta un aspetto delicato e nodale della crescita.

Esistono tappe dell’autonomia e del personale cammino verso l’età adulta che si possono definire cruciali.

Un momento importante per l’emancipazione dei ragazzi è quello legato alla conquista della patente, ovvero quello connesso alla libertà di guidare l’automobile e di spostarsi da soli. I ragazzi vivono con grande esaltazione questo traguardo che sicuramente segna un progresso dell’autonomia giovanile.

Tuttavia ogni persona (giovane o matura) alla guida è chiamata ad assumersi una serie di responsabilità legate alla propria sicurezza ed a quella altrui.

Non è raro che i ragazzi trascurino il carico di responsabilità che normalmente li investe quando si mettono al volante; non è raro che i giovani rifiutino di considerare che sulla strada si mette in gioco la propria incolumità fisica e si è responsabili pure della vita altrui.

A fronte dell’entusiasmo giovanile che spesso offusca il senso di responsabilità, ogni genitore ha il compito di orientare il comportamento dei figli verso l’ammissione ragionevole e consapevole anche dei rischi che la guida comporta.

La sicurezza stradale è garantita da una serie di regole: non si accelera troppo, si fa attenzione a tutto tenendo alta la concentrazione, si allacciano le cinture di sicurezza, non si beve e non si adopera il cellulare mentre si guida.

L’uso del cellulare alla guida è pericoloso.

I cellulari sono divenuti nell’ultimo decennio una propaggine dei corpi umani, nessuno riesce più a farne a meno. Non è raro vedere adulti e giovani letteralmente incollati al cellulare anche mentre sono alla guida.

Intanto esistono gli auricolari e diversi dispositivi di viva voce atti anche a consentire una guida sicura mentre si parla, ma la regola dell’attenzione estrema durante la giuda dovrebbe escludere l’uso del cellulare perché, qualunque conversazione o peggio l’invio di qualsivoglia messaggio, certamente rompe la concentrazione.

A volte vale il precetto “vedere per credere” e bisognerebbe osservare gli effetti di un incidente stradale sulle vite umane per rendersi conto della portata devastante che può avere anche un semplice sms.

Nel giugno del 2009 nel Regno Unito è stato girato un mini film destinato ai giovani ed ai loro genitori e volto a dimostrare cosa può provocare una banale distrazione alla guida.

Questo film è violentissimo, la visione è consigliata lontano dagli sguardi innocenti dei bambini.

Malgrado l’aggressività delle immagini il filmato può essere di grande aiuto ai giovani perché dimostra  l’importanza della consapevolezza dei propri limiti e contemporaneamente l’importanza dell’uso intelligente degli strumenti che la modernità ci mette a disposizione.

Il mini film, che su YouTube ha raggiunto 5.238.303 visualizzazioni, è nato come parte di un programma per le scuole.

Ricordate ai vostri figli che effettuare e ricevere chiamate e mandare SMS mentre si guida può uccidere.

Leggi anche

Seguici