Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bambini Lasciati in Auto, Video Choc

Lasciare i bambini in auto, anche per soli 15 minuti, può essere fatale.

Gioela Saga

di Gioela Saga

18 Luglio 2013

bambini in auto choc

Un attimo… dobbiamo solo fermarci a pensare un attimo, sembra facile, eppure la vita ci travolge e i suoi ritmi disumani possono farci compiere un’azione orribile, insensata, che se pensata lucidamente ci farebbe urlare di sdegno e riterremmo impossibile.

Basta un attimo e la mamma indaffarata, stanca, disattenta anche per un solo secondo può compiere l’impensabile atto di abbandonare il proprio figlio in auto legato al seggiolino. Un solo attimo perché il papà travolto da mille pensieri, prigioniero di una routine incontrollabile possa compiere il fatale gesto.

Sembra davvero impossibile eppure accade più spesso di quanto non pensiamo, accade a persone normalissime, come me e voi, stimati professionisti,

equilibrati, nessuno può dirsi davvero immune e nessuno può giudicare senza sapere, occorre però informare.

Interrompere quel meccanismo di omertà e di infallibilità presunta che possa servire a farci riflettere e farci cogliere da questo pensiero ogni volta che usciamo dall’auto, perché quel gesto meccanico di uscire, chiudere lo sportello e allontanarci dalla vettura non possa mai essere legato ad una tragedia così immane.

Magari distratti da una telefonata, con il cellulare in mano o immersi nei pensieri di ciò che sarà la giornata, complice ignaro, e vittima innocente, il bambino che magari proprio in quell’attimo si era addormentato o è fatalmente silenzioso.

Mi permetto di dirvi di non pensare: “a me non succede mai“, perché il destino è spesso beffardo e i bambini assolutamente imprevedibili, come noi del resto… la concomitanza di situazioni diverse apparentemente improbabili è sempre in agguato.

E’ importante ricordare sempre tutto ciò, in attesa che vengano installati sistemi di sicurezza che scongiurino questi episodi, allarmi acustici che ci avvertano che c’è una presenza su quel seggiolino, un bimbo che fiducioso e inerme aspetta di essere portato con noi. In fondo abbiamo avvisi sonori anche per non dimenticarci di allacciare le cinture o per ricordarci che le luci rimangono accese!

Forza ingegneri, applichiamoci per qualcosa di serio come la vita umana!

Nel frattempo non ci stancheremo di comunicare alcuni dati impressionanti che rimangano scolpiti nella nostra mente e possano prevaricare quell’attimo di ipotetica fatale distrazione: negli Stati Uniti ogni 10 giorni muore un bambino abbandonato in auto sotto il sole e dal 1998 si contano 575 piccole vittime di cui il 73% aveva meno di due anni.

Sono già 15 i bambini che sono morti dall’inizio dell’anno negli Stati Uniti e anche in Italia, come sapete, non siamo immuni. In 15 minuti, un colpo di calore può portare dei danni irreversibili al cervello e ai reni. A 40° C gli organi interni collassano, a 41,7°C si muore.

Il video che vi proponiamo fa parte di una campagna: “One decision – to prevent – to help – to save”, ovvero “Una decisione: per prevenire, aiutare e salvare”.

Un attimo per decidere la vita, anche di chi può salvare. Se vedete un bimbo chiuso in auto da solo, non esitate un attimo ad allertare le autorità, saranno gli stessi genitori a ringraziarvi per la vita del proprio figlio.

La campagna ha messo anche a punto un video letteralmente sconvolgente, ma necessario, che vi proponiamo, vi vogliamo avvertire che la visione è davvero forte, siatene consapevoli: le immagini resteranno impresse nel vostro immaginario e ci auguriamo siano diffuse più possibile per servire a tutti.

Leggi anche

Seguici