Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Il cane malato che ha commosso il web è morto, addio Schoep

Schoep, il cane la cui foto ha commosso il web, è morto:

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

25 Luglio 2013

John Unger e Schoep erano una coppia indivisibile.

Schoep era diventato famoso grazie ad uno scatto della fotografa Hannah Stonehouse Hudson che lo ritraeva tra le braccia di John nelle acque di un lago.

Poi la potenza della rete aveva diffuso queste immagini: un uomo che culla nell’acqua il suo cane per lenire il dolore provocato dall’artrite.

John era un padrone amorevole: non si separava mai dal suo pastore tedesco. Il cane, 19 anni, soffriva di un artrite che gli causava dolori lancinanti. E insieme andavano nel Lake Superior, dove Schoep riusciva ad addormentarsi, in acqua, tra le braccia di John.

Schoep è morto qualche giorno fa, aveva compiuto da poco 20 anni, tutti passati accanto al suo padrone.

Il profilo Facebook che porta il nome dei due compagni e aveva oltre 300 mila fans  ha ricevuto migliaia di messaggi di condoglianze.

John aveva annunciato la morte di Schoep pubblicando una foto con l’impronta del compagno sulla sabbia.

A supporto di Schoep, che si chiama come un famoso gelato del Wisconsin, anche una fondazione, la Schoep’s Legacy Foundation, che si prefigge lo scopo di aiutare animali malati come Schoep e i loro padroni.

Anche questo è amore, che vive di carezze, tenerezza e cure amorevoli fino all’ultimo.

Leggi anche

Seguici