Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bisfenolo-A e biberon

Angelica

di Mamma Angelica

07 Gennaio 2011

Avete mai sentito parlare di Bisfenolo-A (BPA)?

Il BPA è un composto organico che, associato ad altre sostanze chimiche, serve a produrre plastiche e resine,come ad esempio il policarbonato,un tipo di plastica rigida e trasparente che si usa per realizzare contenitori per uso alimentare,fra  cui i biberon.

Il BPA è nocivo?

Secondo gli studi effettuati dagli esperti sì.

Il bisfenolo-A è accusato di alterare lo sviluppo cerebrale del feto,di provocare la sterilità maschile,compromettere il sistema immunitario e provocare il cancro,l’endometriosi,l’obesità e problemi cardiaci.

Nonostante ciò l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) aveva ritenuto di non dover modificare il limite di assunzione di BPA stimato in 0,05 mg per Kg di peso corporeo.

Dello stesso parere però non erano i 27 paesi dell’UE  che ,dopo mesi di discussioni,hanno deciso che dal 1° marzo 2011 sarà vietata la produzione di biberon che contengano questa sostanza,mentre dal 1° giugno 2011 ne sarà vietata la vendita.

Per fortuna ci sono delle aziende che già hanno pensato alla salute dei nostri piccoli creando una linea di bibero BPA-Free.

Fra queste ricordiamo: Avent – Bebè Confort – Chicco – Medel Linea Mebby – Mister Baby – Nuby – Nuk –Sitar Happy Bimbo.

Leggi anche

Seguici