Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bambini Scomparsi, Ecco Come il Web Può Aiutare le Ricerche

Utilizzare le pagine 404 dei siti web per comunicare segnalazioni di scomparsa di bambini

Licia

di Mamma Licia

29 Agosto 2013

ricerche bambini scomparsiErrore 404 – Page not found. La pagina non è stata trovata.

Quante volte, durante le vostre ricerche sul web, vi siete imbattuti in questo codice?

Pagina non trovata, così come “non trovati” sono milioni di bambini, che scompaiono ogni giorno in tutti i paesi del mondo.

Da questa associazione è nato NotFound.org, un progetto internazionale lanciato da Missing Children Europe (LINK), in collaborazione con  Child Focus e l’agenzia creativa belga Famous, per comunicare su larga scala, con foto e numeri di riferimento, segnalazioni di minori scomparsi o sfruttati sessualmente.

L’Errore 404 diventa così un modo per sensibilizzare e richiamare l’attenzione degli utenti su un tema troppo spesso sconosciuto, nella speranza di offrire un servizio utile alla ricerca dei tantissimi bambini scomparsi.

 

Cosa fa NotFound.org?

Il sito Notfound.org (ottimizzato per rispondere alle esigenze di ogni paese e diffondere segnalazioni di scomparsa adeguate) ha aperto in Europa, in Belgio, il 25 settembre 2012. Da allora molti paesi europei hanno aderito all’iniziativa e tantissimi siti web, tra cui anche molti domini italiani, hanno installato nelle loro pagine 404 la specifica applicazione al posto delle pagine non trovate, consentendo di mostrare più di 73.000 segnalazioni di scomparsa ogni giorno.

 

Il progetto permette ai proprietari di siti web di personalizzare, senza alcun costo, le pagine di errore inserendo la foto di un bambino scomparso.

Basta recarsi sul sito notfound.org, registrare il proprio dominio e scaricare una piccola applicazione da installare al posto delle pagine non trovate. In questo modo le pagine vuote saranno automaticamente collegate ad un bambino scomparso, tra i tanti presenti nell’archivio di Missing Children Europe.

Sotto il messaggio “Pagina non trovata, neanche … (nome del bambino)”, comparirà la foto del piccolo scomparso, alcune informazioni per riconoscerlo e numeri e contatti per eventuali segnalazioni.

L’effetto ottenuto sarà una pagina simile a questa .

www.notfound.org

Leggi anche

Seguici