Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

I Ritardatari Sono Malati, Ecco la Malattia di Cui Soffrono

Siete ritardatari cronici? Non è un difetto, ma una vera e propria malattia.

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

02 Settembre 2013

Il signor Jim Dunbar, originario della cittàdina scozzese di Forfar, ha uno strano disturbo, che magari è comune a molte ignare persone.

A Jim è stata diagnosticata una Chronical lateness, un disturbo da ritardo cronico.

Perennemente in ritardo, il cinquantasettenne scozzese non è mai riuscito ad arrivare in tempo ad un qualsiasi appuntamento.

Colpa delle sue innumerevoli mancanze una malattia che non gli consente di orientarsi nel tempo.

Questo disturbo sembra colpire la stessa area del cervello deputata all’attenzione (come nell’iperattività e nel disturbo Adhd).

I medici del Ninewells Hospital di Dundee hanno supposto che chi è affetto da ritardo cronico non riesca a gestire i tempi utilmente per essere puntuale ai propri impegni: sintomi comuni letargia, confusione mentale, movimenti rallentati a tal punto da essere patologici.

 

Il signor Dunbar erò non è parso preoccupato per la scoperta della sua patologia. Anzi, a dispetto di tutti coloro che lo accusavano di fare tardi, ha avuto così la certificazione che il suo non è un difetto ma un vero e proprio disturbo medico.

«Chissà quante persone, ignare, convivono con questa strana malattia e vengono rimproverate e insultate tutti i giorni per via della loro scarsa puntualità. Spesso mi sentivo depresso e tendevo a colpevolizzarmi, convinto che fosse una mia responsabilità» ha affermato Jim.

Leggi anche

Seguici