Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Menù della vigilia di Natale: ricette per il cenone

Angelica

di Mamma Angelica

20 Dicembre 2010



La notte della vigilia si avvicina! Sarà la sera dei regali e dell’attesa di Babbo Natale,  ma sarà anche la serata del cenone. Così, mentre i bimbi pensano sin da ora al dono desiderato, i grandi incominciano a sognare le pietanze preferite.

Vita da Mamma, grazie alla sua Mamma cuoca ed alle sue ricette, propone ancora un menù per la Vigilia di Natale:

Antipasto:

Uova ripiene di tonno

Ingredienti:

Un uovo a persona

Tonno sott’olio

Maionese

Procedimento:

Lessate le uova facendole cuocere per circa 10 minuti dal momento in cui l’acqua inizia a bollire.

Togliete il guscio alle uova e tagliatele a metà.

In un frullatore mettete il tonno,i rossi dell’uovo e un po’ di maionese Frullate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Mettete il composto in una sac-à-poche con la bocchetta stellata e riempite le chiare.

Tartine con philadelphia e salmone

Ingredienti:

Pane bianco

Philadelphia

Salmone affumicato

Procedimento:

Togliete la crosta al pane e tagliate ogni fetta in 4.

Spalmate il pane con il Philadelphia e metteteci sopra un pezzo di salmone affumicato.

Primo:

Spaghetti con il nero di seppia

Ingredienti:

Mezza cipolla

Uno spicchio di aglio

3-4 seppie

Olio extravergine di oliva

2 pomodori

Mezzo bicchiere di vino

Spaghetti

Procedimento:

Pulite le seppie tenendo da parte la sacchetta con il nero.

Tritate la cipolla e fatela soffriggere con lo spicchio di aglio schiacciato.
Quando il soffritto è bello dorato togliete lo spicchio di aglio e aggiungete le seppie tagliate a listarelle,mezzo bicchiere di vino bianco e 2 pomodori precedentemente scottati in acqua calda,privati di buccia e semi e tagliati a cubetti (potete anche usare un paio di pelati).
Aggiustate di sale fate cuocere a fuoco moderato per circa mezz’ora.
Prendete le sacchette del nero,mettetele in una tazza con 2 cucchiai di acqua calda e rompetele in modo da far uscire il nero.

Quando il sugo ha raggiunto metà cottura aggiungete il nero di seppia.
Cuocete la pasta al dente scolatela e saltatela nella padella del sugo.

Prima di servire decorate con del prezzemolo fresco tritato!

Secondo:

Frittura di calamari e gamberi

5 gamberi a persona

1 calamaro a persona

Semola di grano duro

Olio di semi per friggere

Procedimento:

Pulite i calamari e tagliateli a rondelle.

Sciacquate bene i gamberi.

Passate i calamari e i gamberi nella semola e poi tuffateli nell’olio caldo.

Cuoceteli finché saranno belli dorati.

Fateli scolare su carta assorbente.

Serviteli caldi.

Contorno:

Insalata

Dolce:

Zuccotto di pandoro alla crema d’arancio

http://www.vitadamamma.com/5634/ricette-dolci-natalizi-zuccotto-di-pandoro-alla-crema-d%E2%80%99arancia.html

Leggi anche

Seguici