Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Aviaria: Primo Uomo Contagiato in Italia

Un uomo è risultato positivo al virus dell’aviaria

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

04 Settembre 2013

Aviaria ItaliaIeri il Ministero della Salute, attraverso una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale, www.salute.gov.it, ha confermato il primo caso di contagio umano riscontrato in Italia: un uomo in Emilia Romagna è risultato positivo al test per l’influenza aviaria H7N7.

Ecco un estratto del sopra citato comunicato:

L’Istituto Superiore di Sanità ha registrato la positività per il virus dell’influenza aviaria H7N7 in una persona affetta da congiuntivite ed esposta per motivi professionali a volatili malati appartenenti agli allevamenti presenti nella Regione Emilia Romagna, nei quali era stata riscontrata la presenza di tale infezione virale. Il virus H7N7 non viene facilmente trasmesso all’uomo, che può infettarsi solo se viene a trovarsi a contatto diretto con l’animale malato o morto”.

aviaria italiaUna notizia che, come precisa lo stesso Ministero, non deve creare allarmismi in quanto il suddetto virus, l’H7N7, a differenza dei più pericolosi virus dell’aviaria H7N9 e H5N1, dà origine a patologie di lieve entità, come può esserlo la congiuntivite, e raramente si trasmette da persona a persona.

Inoltre, per quanto riguarda l’uomo, non vi è alcun rischio di contagio dovuto al consumo di carne e uova proveniente dagli allevamenti infetti (diversamente gli animali non devono essere nutriti con gusci presumibilmente contaminati dal virus), ma solo nel caso in cui vi sia un contatto diretto con l’animale morto o malato.

Leggi anche

Seguici