Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

9 Cose Terribilmente e Inaspettatamente Sporche ma Usate Comunemente Ogni Giorno

Cosa è più sporca la tavoletta del wc o i sedili del bus? Lista degli oggetti di uso comune più sporchi

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

04 Settembre 2013

Avete idea di quanti batteri germi e funghi circondano le nostre esistenze ogni giorno?

Le pubblicità enfatizzano spesso le immagini di questi microscopici esseri multiforme, ma in fine dei conti non sono tanto lontane dalla realtà.

E soprattutto, sapete dove si vanno ad annidare maggiormente? Alcune risposte sono scontate, altre potrebbero stupirvi. Date un’occhiata.

1. Soldi

Se è vero che Pecunia non olet” (il denaro non puzza) come dice un detto, è però vero che è sporco! Ogni banconota ospita circa 130 mila batteri, secondo uno studio americano, e sembrerebbe che una carta di credito su dieci sia infetta di materiale fecale!

 

2. Borse

Prima sorpresa della classifica. Vere e proprie armi chimiche sono le borse delle donne: una su cinque metterebbe a serio rischio la salute. Ricche di colonie di germi tra i tessuti interni, e soprattutto molto “contagiose” grazie ai viaggi che le proprietarie fanno loro fare.

 

3. Tastiera del pc

E’ stato accertato che in una tastiera di computer ci siano più germi che in una tavoletta del gabinetto. Soprattutto quelle i cui proprietari ci vivono sopra, ovvero, ci mangiano, ci lavorano, ci si tagliano le unghie!

Superano di 150 volte il limite di batteri nocivi, e possono causare anche intossicazioni alimentari.

4. Carrello della spesa

HealtFreedoms.org ha pubblicato una ricerca nella quale viene riportata la pericolosità in termini di igiene del carrello della spesa. Vero e proprio ricettacolo di saliva, sangue, muco, addirittura batteri di E.coli e salmonella.

5. Spugna

Altro paradosso: la spugnetta che servirebbe per lavare i piatti arriverebbe a contenere germi, catturati dalla pulizia e purtroppo “conservati” tra le maglie.

Una soluzione potrebbe essere sterilizzare la spugna tenendola 30 secondi nel microonde. E chissà cosa potrebbero dire a quel punto i detrattori delle microonde!

6. Telefono

Da una ricerca condotta da alcuni studenti dell’università del Surrey in Inghilterra, i cellulari, ma anche i telefoni di casa,  sono un covo di batteri potenzialmente pericolosi. Tra questi abitanti lo stafilococco aureo, capace di provocare infezioni anche gravi.

 

7. Sedili di mezzi pubblici

Una ricerca ha evidenziato che nel sedile della nostra auto crescono 700 batteri differenti per ogni pollice quadrato di sedile, inutile dire che nei mezzi pubblici la quantità per centimetro aumenta anche di tre volte!9 Cose Terribilmente e Inaspettatamente Sporche ma Usate Comunemente Ogni Giorno

Attenzione dunque a disinfettarsi dopo averli toccati, pena possibile “infezione da sedile”.

8. Maniglie delle porte

Le maniglie, sono tra gli oggetti domestici quelli che vengono maggiormente toccati da tutti. Soprattutto nei luoghi pubblici le maniglie delle porte vengono a contatto con centinaia e migliaia di persone in condizioni tra le più disparate.

Un rimedio per evitare che almeno in casa diventino portatrici sane di batteri consiste nel rivestirle di una speciale vernice che riduce la presenza di microorganismi addirittura del 99%

9. Sciacquone

Non è l’oggetto più sporco in assoluto, anche se è pensiero comune che lo sia. Nonostante questo lo sciacquone del water, soprattutto se pubblico è veicolo di infezioni: ricordate sempre di lavare le mani dopo averlo toccato.

 

 

Leggi anche

Seguici