Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

‘Se non mi compri un giocattolo non potrò più volerti bene’, il video che impazza nel web

La strepitosa logica dei bambini: una simpaticissima discussione tra la bimba di tre anni e il suo papà. Adela vuole un 'My Little Pony', ma papà dice di no! Lei decide che non potrà più volergli bene!

di Fabiana Cipro

20 Settembre 2013

Un’adorabile bimba di tre anni, ha tentato di ricattare emotivamente suo padre, minacciando: “Se non mi compri un ‘My Little Pony’ o qualsiasi altro regalo, non sarò più in grado di amarti. L’esilarante controversia tra padre e figlia è stata catturata in video e postata su YouTube da TheIncredibleAdelaRu, il papà che aveva portato ‘riccioli d’oro’ in un negozio di giocattoli per comprare un regalo per il compleanno della sua amica. 

La piccola Adela

Mentre passeggiavano per le corsie, Adela aveva inevitabilmente espresso il desiderio di avere un nuovo My Little Pony, anzi due per essere precisi, ma suo padre aveva rigettato la sua richiesta, spingendola a ‘rompere’ con lui in mezzo al negozio. Dopo aver individuato i pony in questione, Adela spiega a suo padre “ho bisogno di loro, perché io non li ho“. Lui risponde: “Adela ne hai 14 o 15 di piccoli pony a casa, non hai bisogno di loro. Dimmi, perché ne hai bisogno?“. La bambina, con un vestitino rosa e con un dinosauro di plastica in mano, dice al papà: “Sono i miei preferiti e lei ha un corno e lui ha un corno“. Suo padre, che si sta chiaramente godendo la discussione, le dice che potrà ottenere i pony un’altra volta, ma Adela non demorde. “Se me li compri domani sarò arrabbiata con te“, gli dice in tono burbero.

"Sono i miei preferiti", dice Adela indicandoli. "Lei ha un corno e lui ha un corno"

Infine, il suo papà le dice che è ora di andare a casa. “Non posso papà, non posso senza i miei piccoli pony“, dice la piccola mentre qualcos’altro sullo scaffale cattura il suo sguardo. “Ci sono anche questi altri cavalli“, mormora malinconicamente. “Vorresti anche questi?”, le chiede suo padre e lei annuisce.

Per la gioia di papà la piccola Adela ha adocchiato altri cavalli che vorrebbe....

E se ti dicessi che oggi non compriamo nulla?“, risponde il padre. Questo è il momento in cui Adela affonda il colpo mortale: “Se non ottengo i pony o qualsiasi altro cavallo non sarò più in grado di volerti bene. Sarò solo in grado di amare la mia mamma“, dice  la piccola dalle idee molto chiare. Suo padre, fingendosi ferito, risponde: “Tutto qui il bene che mi vuoi? Dopo tutti quei momenti speciali che abbiamo passato insieme? Dopo tutte quelle storie che ti ho letto per farti addormentare, dopo tutti quei pannolini che ti ho cambiato? Dopo tutte quelle lunghe passeggiate, dopo tutte quelle volte che ti ho preso sulle spalle e abbiamo volato in giro per la casa … non sarai più in grado di amarmi? E aggiunge: “Mi stai rattristando“. Poi per chiarire, il padre di Adela le chiede: “Stai rompendo con me?” E lei annuisce. Il papà ride e le dice: “Non puoi rompere con me, io sono tuo padre“.

Adela non sorride più. Il no di papà non le è andato giù e lei afferma che non potrà più volergli bene!

La dolcissima clip di tre minuti ha raccolto oltre 1,2 milioni di visualizzazioni da domenica, giorno in cui è stata caricata su YouTube. Non è la prima volta che i video di Adela diventano virali, la prima clip di YouTube Adela dice le cose come stanno, aveva avuto un enorme successo.

Leggi anche

Seguici