Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Menù primo dell’anno: il primo pranzo del 2011

Angelica

di Mamma Angelica

30 Dicembre 2010

Anche il primo giorno dell’anno si festeggia a tavola. È il primo pasto dell’anno nuovo, ma è anche la prima festa! È ancora una volta un occasione per ritrovarsi, un momento di condivisione familiare.
Il compito di noi mamme è sempre quello di esaltare con il cibo l’atmosfera festante! Ma quanto abbiamo cucinato durante tutte le feste? Ed adesso 1 gennaio 2011 che cosa mettiamo nei piatti?

Mamma Angelica la nostra Mamma cuoca vi propone il Menù del primo dell’anno di Vita da Mamma:

Antipasti

– Grissini avvolti con affettati misti

– Sottaceti vari

– Melanzane e zucchine marinate

Ingredienti:

2 Zucchine

2 Melanzane

Olio per friggere

Olio extravergine di oliva

Aceto

Aglio

Prezzemolo

Peperoncino

Sale

Procedimento:

Tagliate le zucchine a rondelle.

Friggetele in olio bollente e fatele scolare su carta assorbente.

In un recipiente mettete uno strato di zucchine e condite con sale,peperoncino,aglio e prezzemolo.

Fate altri strati fino ad esaurire tutte le zucchine.

Spruzzate con un po’ di aceto e coprite con olio extravergine di oliva.

Ripetete l’operazione per fare le melanzane.

Se non gradite il fritto potete cuocere le melanzane e le zucchine su una griglia bollente.

Vi consiglio di prepararle almeno il giorno prima per dare modo alle verdure di insaporirsi bene.

Primo Piatto

– Fettuccine alla boscaiola

Ingredienti:

2 salsicce

Cipolla

Piselli

Funghi champignon

200 ml di panna

25 gr di burro

Sale

Fettuccine

Poco latte

Procedimento:

Tritate la cipolla e soffriggetela nel burro fino a farla imbiondire.

Aggiungete la salsiccia sbriciolata e fatela rosolare bene.

Unite i piselli e se è necessario ½ bicchiere d’acqua e fateli cuocere per circe 15 minuti.

Aggiungete la panna e fate cuocere finché inizia a bollire.

Lessate le fettuccine al dente ed aggiungetele al sugo insieme ad un po’ di latte.

Ripassate la pasta finché in condimento non si sarà distribuito uniformemente.

Servite caldo.

Secondo piatto

-Tacchino ripieno

Ingredienti:

Un tacchino disossato

4 salsicce

300 gr di castagne

200 gr di pistacchi

Rosmarino

Pepe

Sale

Timo

Vino bianco

Olio extravergine d’oliva

Procedimento:

Incidete le castagne e lessatele in acqua bollente.

Fate freddare e toglietegli la buccia e la pellicina.

Pulite i pistacchi eliminando la buccia e la pellicina esterna.

Spellate le salsicce e mischiatele con le castagne e i pistacchi.

Mettete il composto di salsiccia nel tacchino e legatelo bene con lo spago da cucina in modo da non far uscire il ripieno.

Mettete il tacchino in una teglia ben unta d’olio,condirlo con le spezie e il sale e farlo cuocere per circa ¾ d’ora.

Irroratelo con mezzo bicchiere di vino bianco e fatelo cuocere per altri ¾ d’ora.

Servite caldo accompagnato dal fondo di cottura.

Contorno

– Carciofi alla romana

Ingredienti:

8 carciofi

Mentuccia

Prezzemolo

Aglio

Olio extravergine d’oliva

Sale

Pepe

Procedimento:

Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne più dure e tuffarli in acqua acidulata con succo di limone per evitare che si scuriscano.

Pulite i gambi dei carciofi e conservate la parte più tenera.

Fate un trito con l’aglio,il prezzemolo,la mentuccia e i gambi dei carciofi,condite con sale,pepe ed olio e usatelo per riempire i carciofi.

Mettete i carciofi a testa in giù in un tegame,copriteli con un bicchiere di olio e mezzo bicchiere di acqua e fateli cuocere a fuoco moderato finché non sono diventati belli teneri.

Dolce

– Pangiallo

Ingredienti:

250 gr di uvetta

75 gr di mandorle pelate

50 gr di gherigli di noci

100 gr di nocciole tostate

150 gr di macedonia candita

125 gr di fichi secchi

50 gr di pinoli

100 gr di cioccolato fondente

100 gr di pasta di pane

100 gr di miele

3 cucchiai di olio extravergine d’oliva

330 gr di farina

1 uovo e 2 albumi

Un pizzico di cannella

Un pizzico di zafferano

Un pizzico di chiodi di garofano macinati

Un pizzico di noce moscata

25 gr di cacao

1 cucchiaio di zucchero

2 cucchiai di rum

Procedimento:

Ammollate l’uvetta in acqua tiepida per farla rinvenire.

Tagliate a pezzi le mandorle,le nocciole e i gherigli di noci.

Grattugiate il cioccolato.

Affettate i fichi secchi.

Fate sciogliere il miele a bagnomaria,aggiungete il cioccolato e mantenetelo in caldo.

Prendete la pasta di pane ed uniteci l’olio,e poca acqua tiepida.

Aggiungeteci 300 gr di farina e l’uovo.

Infine unite la frutta secca,le spezie,i canditi,l’uvetta,i pinoli,15 gr di cacao,il rum e il miele col cioccolato.

Lavorate bene il composto e formate un panetto che metterete a riposare per almeno un’ora.

Preparate la glassa:

Montate a neve i 2 albumi,uniteci 30 gr di farina,10 gr di cacao e il cucchiaio di zucchero.

Imburrate una teglia rotonda,metteteci dentro il panetto e ricopritelo con la glassa.

Cuocete in forno caldo a 180° per circa un’ora.

Servite freddo.

– Torrone

– Panettone

– Frutta secca

Leggi anche

Seguici