Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

La Carezza di Papa Francesco ad una Mamma Speciale

In udienza al Vaticano Il Papa abbraccia una Mamma che soffre ... è una Mamma Speciale

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

11 Ottobre 2013

La gente chiama, e Papa Francesco risponde. Spesso questa frase è astratta, ma con questo Pontefice succede anche realmente. Succede che telefoni a persone comuni per discutere di problemi comuni.

E succede che se qualcuno lo chiama per una carezza, lui risponda, e la faccia.

E’ successo a Mariella Cantamessa lo scorso 9 ottobre, durante un’ udienza in Vaticano.

Mariella è la mamma di Eleonora Cantamessa, la dottoressa che l’8 settembre a Chiuduno (Bergamo), nel tentativo di prestare soccorso a Baldev Kumar, l’indiano che fu ferito e morì a causa di una rissa, venne travolta e uccisa proprio dall’auto del fratello del ferito.

Mariella teneva tra le mani la foto della figlia, e Papa Francesco l’ha abbracciata, insieme al marito Silvano.

La donna ha poi dichiarato: «Con mio marito e mio figlio siamo qui con tanto dolore e con la fierezza di testimoniare un atto di cristiana generosità».

«Nell’abbraccio del Papa, – continua Mariella – abbiamo riconosciuto la sua carezza di padre al volto di Eleonora».

Non portano rancore all’uomo che ha travolto e ucciso la figlia, sostengono Mariella e Silvano-per tutti Mino : «Dio aveva fatto un progetto preciso che lei ha accettato e portato avanti, fino al sacrificio della vita – dicono -. Ora è importante far conoscere il suo messaggio di servizio agli altri,  anche aiutando le famiglie degli indiani coinvolti nella tragedia».

Leggi anche

Seguici