Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bambino Spara per Gioco ma Uccide Veramente: il Video di una Tragedia

Immagini rubate da una telecamera di sorveglianza ad un poligono di tiro. Cronaca di una tragedia.

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

17 Ottobre 2013

responsibility-freedomLa scorsa domenica a Mosca un dodicenne è stato coinvolto in un orribile incidente ad un poligono di tiro.

Una telecamera di sorveglianza avrebbe ripreso la dinamica dell’incidente occorso. Le immagini sono state pubblicate su Live Leaks.

Il ragazzino in questione era al poligono di tiro nei sobborghi della capitale sovietica in compagnia di alcuni amici di famiglia. Stava giocando con una pistola, pensandola scarica. Sul luogo anche un supervisore, responsabile della sicurezza del luogo.

Dalle immagini si distinguono la madre del ragazzino e un amico intenti a raggiungere il bersaglio, probabilmente per ispezionarlo.

Il ragazzo si siede al tavolo e comincia a giocare con l’arma posta davanti a lui insieme ad una donna, il supervisore della struttura.

Poi la donna prende una macchina fotografica, probabilmente nell’intento di fotografare il ragazzino nell’azione di sparare al bersaglio.

 

Il ragazzo prende l’arma e tira il grilletto. La pistola spara un colpo,e l’uomo accanto alla madre si accascia.

Immediatamente viene chiamata la polizia, ma quando questa giunge sul luogo, gli agenti non possono fare altro che la vittima è deceduta all’istante, come anche la videocamera ha filmato.

Il ragazzo non avrebbe potuto immaginare che la pistola fosse carica, ma il supervisore adesso potrebbe essere accusato di essere responsabile per le azioni del ragazzino.

La notizia è stata riportata da diverse testate russe come Life News e Tvoi Den.

 

Leggi anche

Seguici