Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bambini e Alimentazione: Merende Invernali

Consigli e ricette per preparare in casa una gustosa merenda invernale.

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

21 Ottobre 2013

I bambini in inverno sono sottoposti ad impegni e giornate pesanti. Devono dividersi tra scuola, compiti per casa, sport e attività varie, che al confronto l’allenamento dei marines è poca cosa.

In più la stagione consente meno vita all’aperto, che rilassa, e meno vacanze.

Cosa dare allora per merenda nelle giornate invernali, così piene di impegni e appuntamenti?

Se in estate i gelati, e la stessa frutta rendono i pasti di metà mattinata e metà pomeriggio più invitanti, in inverno si può provare a giocare d’astuzia e di fantasia, con ingredienti nutritivi e che diano la giusta carica ai piccoli.

Ecco qualche idea.

Croccante.

E’ uno spezza fame piuttosto calorico, ma non contiene grassi nocivi, e poi il croccante fatto in casa è sicuramente un’alternativa alle merendine industriali. Ed è semplicissimo da fare, basta della frutta secca e dello zucchero e la merenda si prepara in pochissimo tempo.

Per la ricetta del Croccante di mandorle di Anna Moroni cliccare qui.

 

Ciambella della nonna.

Non è necessariamente impegnativa, non richiede molto tempo, e non bisogna essere pasticcere: si può preparare un’ottima ciambella (all’arancia o allo yogurt) con pochi ingredienti (farina, uova, lievito, olio di semi e gusto di fantasia) in un’ora.

E poi i bambini saranno sicuramente invogliati dall’odore che si diffonderà in tutta casa.

Per la ricetta della Ciambella alla frutta secca cliccare qui.

Per la ricetta del Ciambellone allo yogurt cliccare qui.

Per la Ciambella al cioccolato cliccare qui.

Per la ricetta del Ciambellone bigusto cliccare qui.

 

Biscotti fatti in casa.

Anche i biscotti non sono una merenda che richiede arte culinaria. Se poi si usano formine divertenti si possono coinvolgere i bambini nella preparazione, e sicuramente mangeranno volentieri il frutto della propria opera.

Per la ricetta della Pasta frolla cliccare qui.

Per la ricetta dei Biscotti con cioccolato, zucca e zenzero cliccare qui.

Per la ricetta dei Pasticcini di frolla montata cliccare qui.

 

 

Muesli.

Tipico mix di cereali e frutta secca, molto consumato in Svizzera e in Germania. Si può aggiungere al latte, allo yogurt, si può mangiare con la frutta ed è un’alternativa anche da portare a scuola, in barrette.

Cioccolata calda.

Cosa c’è di meglio di un pomeriggio di inverno se non fare merenda seduti con gli amichetti in casa, davanti ad una fumante cioccolata calda? Magari come pausa tra i compiti, e magari accompagnata anche da biscotti all’avena fatti in casa.

Clicca QUI  per consultare 7 diverse ricette per preparare la cioccolata calda.

Yogurt.

Adatto a tutte le stagioni, lo yogurt, con il suo contenuto di probiotici che aumentano le difese immunitarie è un alimento ideale per la merenda dei bambini. Si può gustare in tantissime versioni, da solo o accompagnato da cereali o frutta.

Per la ricetta dello Yogurt bianco fatto in casa cliccare qui.

Per la ricetta della torta allo yogurt cliccare QUI.

Pane e marmellata.

Niente di meglio del classico e goloso del pane con la marmellata o con la crema di nocciole in inverno. Non c’è età per questa merenda, e non c’è confronto con nessuna merendina industriale che regge con questo evergreen.

Per altre ricette a base di marmellata cliccare QUI.

 

Consigli per una merenda divertente.

Se ad un bambino viene servita una mela come merenda, probabilmente storcerà il muso, ma se usassimo qualche piccolo trucco per “abbellire” questo momento, potrebbe gradire di più anche la merenda più anonima.

Proviamo allora ad apparecchiare la tavola con delle salviette colorate, o a tagliare la frutta in modi divertenti, o semplicemente a servirla con degli stuzzicadenti decorati con bandierine o ombrellini.

E per la scuola potremmo studiare dei semplici sacchetti di plastica con dei biscotti o fette di frutta, magari adornati con nastri, fiocchi, cuori e altro, o ritagliare le fette di pane in modi divertenti, o altre piccole trovate che possano invogliare i piccoli a fare dello spuntino un momento di divertimento.

E magari non rimpiangeranno il gelato estivo!

 

Leggi anche

Seguici