Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Disneyland Choc, Grave Incidente

Il piccolo lotta tra la vita e la morte, si trovava a Disneyland per il ponte di Ognissanti

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

31 Ottobre 2013

Un bambino di 5 anni lotta tra la vita e la morte presso l’ospedale Necker di Parigi a seguito di un incidente occorso a Disneyland.

Ieri pomeriggio, intorno alle 4.50, il piccolo era su una imbarcazione dell’attrazione “Pirati dei Caraibi”, quando, dopo avere perso l’equilibrio, è  caduto dal battello ed è rimasto intrappolato tra la piattaforma sottostante e la barca stessa, mentre le altre imbarcazioni sopraggiungevano da dietro.

Il padre è subito saltato fuori dall’imbarcazione e si è lanciato in acqua per tentare di soccorrere il figlio, dopodiché sono intervenuti i soccorritori del parco.

L’episodio è subito stato riportato da un’emittente radiofonica, Europe 1 radio network

Un portavoce del parco dei divertimenti ha confermato l’incidente:

“E’ avvenuto nel pomeriggio di mercoledì – ha detto – e i soccorritori sono intervenuti prontamente. L’attrazione è stata temporaneamente chiusa, e siamo in continuo contatto con la famiglia del bambino (originaria di Montpellier ndr)”.

L’attrazione in questione, adesso chiusa temporaneamente, trasporta i visitatori a bordo di imbarcazioni, che viaggiano su dei binari sommersi, ispirandosi alla scenografia del celebre film prodotto dalla Disney “Pirati dei Caraibi”.

Per questa famiglia, in vacanza per il ponte di Ognissanti, questa gita si è trasformata in tragedia.

Leggi anche

Seguici