Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Il Neonato che Già Non Sopporta di Essere Disturbato

Un neonato che non usa mezzi termini

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

23 Novembre 2013

neonato piccolo

C’è da scommettere che questo video potrebbe diventare il Manifesto del dissenso di tutti i figli.

Noi genitori infatti ci dobbiame aspettare presto di essere mandati a qualche parte dai figli, che anche troppo spesso contestano le decisioni dei grandi.

Che sia l’ora della nanna, i vestiti che devono mettere, il bagno che devono fare, quale genitore non ha ricevuto almeno una volta nella vita un “Aspetta” o peggio un secco no dai carissimi pargoletti?

E il bimbo di questo video ci tenta da subito.

Dura pochi secondi, giusto il tempo di dare al piccolo la possibilità di rubellarsi al papà.

Le immagini mostrano un bimbo (o una bimba) davvero piccolissimo, avrà pochi giorni. Disteso a pancia in giù e coperto da un lenzuolino si gode il contatto con la mamma, quando ad un certo punto il papà si presenta.

Non si sa se la ripresa è fatta proprio dall’uomo, ma fuori campo lui gli comincia a parlare: “Ehi, io sono il papà”.

Il piccolo con aria più disturbata che perplessa gira leggermente lo sguardo verso la fonte della voce.

E quasi (o meglio, non quasi) infastidito lo guarda e…alza il dito medio!

Il video si chiude tra le risate (?) del papà che inaspettatamente riprende questa scena, e poi, in modo masochista la pubblica in rete!

 

 

Leggi anche

Seguici