Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Vittoria, la Bambina Cresciuta in Parlamento

Vittoria, una minorenne in Parlamento!

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

26 Novembre 2013

UNA BAMBINA IN PARLAMENTO

La bambina che è in queste foto si chiama Vittoria, e sebbene abbia appena tre anni, lei non frequenta un asilo ma va a lavorare.

Licia Ronzulli con la figlia Vittoria, di 44 giorni, a Strasburgo

Non si tratta di sfruttamento del lavoro minorile, ma di alte cariche istituzionali.

Vittoria infatti in queste foto è ritratta al Parlamento di Strasburgo, dove oramai è di casa.

La mamma di Vittoria infatti è un’eurodeputata del PdL, Licia Ronzulli.

La Ronzulli stupì tutti già il 20 ottobre del 2010 presentandosi alla seduta plenaria del Parlamento Europeo con la piccola Vittoria in fasce, che aveva appena 44 giorni.

La Ronzulli, che a Strasburgo è membro nella commissione Diritti della Donna e Uguaglianza di Genere e nella sottocommissione per i Diritti dell’ Uomo, volle con questo gesto dimostrare quanto fosse complicato per le donne conciliare la vita professionale con quella privata.

Ma Vittoria non sembra avere sofferto della scelta della mamma, di presiedere al parlamento, anzi, per la piccola oramai Strasburgo sembra essere diventata la sua seconda città.

Più volte infatti si è vista in aula, votare le risoluzioni europee in totale accordo con la mamma:

“Voglio essere un simbolo, con mia figlia Vittoria, e penso a tutte quelle donne che non possono optare per la mia stessa scelta, e devono rinunciare all’una o all’altra carriera” dice l’eurodeputata.

E mentre la mamma approva le sessioni plenarie lei, la piccola, le sta seduta in braccio, giocando con pupazzi e peluche, con una normalità totale.

E se le dessero il microfono c’è da scommettere che proporrebbe mozioni magari anche migliori dei colleghi adulti!

Leggi anche

Seguici