Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Donna Incinta Prende a Martellate la Pancia (Video Choc)

Donna incinta prende a martellate la pancia, ecco perchè lo fa:

Federica Federico

di Federica Federico

26 Novembre 2013

Donna Incinta Prende a Martellate la Pancia (Video Choc)

Maternità è comunemente sinonimo di protezione, così la mamma è colei che protegge il suo bambino e che tendenzialmente estende la propria cura a tutta la vita del piccolo seguendolo il più possibile nella sua crescita.

La maternità è un istinto ed è un attitudine. E come tutte le espressioni dell’umano vivere anche la maternità può essere “viziata”.

Difetti comportamentali o inattitudini possono derivare da patologie psicologiche; le mamme violente, quelle disamorate e quelle “inadeguate” spesso soffrono di malattie psichiche che ne inficiano le capacità genitoriali e inevitabilmente ricadono sui figli.

Dinnanzi ad una madre incapace di assolvere al suo ruolo, peggio ancora dinnanzi ad una mamma potenzialmente “pericolosa”, ciò che tutti si aspettano è un intervento della famiglia, delle autorità e dello Stato volto alla tutela del bambino.

La crescita sana ed equilibrata di un bimbo viene prima di ogni altra cosa, è un bene (o se vogliamo un principio) primo e inviolabile.

Contro ogni regola di principio o di buona ragione, dall’Inghilterra arriva la storia di una mamma “estrema” e di un padre che (almeno in apparenza, stando, cioè, alle ricostruzioni dei fatti così come proposte dalla stampa internazionale) lotta per Donna Incinta Prende a Martellate la Pancia (Video Choc)il riconoscimento e per i diritti del suo bambino.

Questa donna, ritratta qui a destra accanto a suo figlio, sembrerebbe convinta che il bimbo sia un baby supereroe e per dimostrarne la forza disumana avrebbe preso a martellate il proprio ventre nelle ultime fasi della gestazione.

A dichiarare queste cose, serie e gravissime, è il padre biologico del bambino (o meglio l’uomo che si dichiara alla stampa e alla polizia come l’ex compagno della donna e come, appunto, il padre del piccolo).

La questione è intricata:

la donna incinta è stata prima fotografata e poi ripresa mentre letteralmente prendeva a martellate il suo ventre, a fare le foto ed i video sarebbe stato l’ex compagno e padre del bimbo.

L’uomo avrebbe, foto e video alla mano, sporto denuncia alle autorità (le denuncie sarebbero 2, una prima volta il papà preoccupato avrebbe portato le foto all’attenzione delle autorità e la seconda volta avrebbe comprovato le sue posizioni contro la neomamma col video).

Le autorità avrebbero indagato ma non avrebbero rilevato nessun reato sulla cui base procedere contro la donna (e questo certamente lascerà una certa inquietudine nel lettore!).

Così la donna che avrebbe martellato più volte e con violenza il suo ventre gravido non sarebbe incorsa in nessun reato e avrebbe solo ricevuto alcune visite dei servizi sociali (non è dato sapere quante né come siano andati gli incontri con gli assistenti familiari).

Donna Incinta Prende a Martellate la Pancia (Video Choc)

Ma non è tutto.

Il denunciante dalla donna denunciata si è separato, la rottura è avvenuta già prima della nascita del bambino.

E forse la fine del rapporto è dipesa da ovvie ragioni di incompatibilità caratteriale, perché se una neo mamma si martella la pancia gravida ed il neopapà la denuncia è quantomeno chiaro che abbiano una diversa visione sul concetto di cura del proprio figlio.

Dopo le denuncie del papà la donna stessa avrebbe sporto una denuncia contro il suo ex. Alla porta dell’uomo avrebbe infatti bussato la polizia e lo avrebbe fatto per rendergli nota un’accusa di maltrattamenti: la “mamma col martello” accusava il “papà con la fotocamera e la telecamera” di averla maltrattata e addirittura negava che quell’uomo fosse il padre del suo bambino.

Qualcuno può eccepire che è “insensato” starsene con una fotocamera o un cellulare in mano a riprendere Donna Incinta Prende a Martellate la Pancia (Video Choc)la tua donna mentre prende a martellate il ventre in cui cresce tuo figlio.

E, a dire il vero, questo è anche il mio pensiero, credo che istintivamente chiunque cerchi di fermare un atto tanto brutale, piuttosto che scattare foto e girare video quest’uomo perché non è intervenuto? Tuttavia se ci fermiamo a riflettere possiamo anche ipotizzare che il papà abbia fatto le foto e girato i video per comprovare alle autorità un comportamento che di fatto intendeva interrompere e che non riusciva a fermare senza violenza.

Questa storia made in Inghilterra lascia sconcertati, è auspicabile che la notorietà del caso, acquisita a livello internazionale grazie alla rete, solleciti le autorità competenti ad approfondire le indagini in merito a questa complessa realtà familiare.

Una riflessione ultima nasce però quasi spontaneamente:  la fortuna dei bambini parte sin dalla pancia in cui nascono, più amorevole è la madre maggiore è l’aspettativa di affetto a cui i piccoli possono aspirare … e l’affetto è il primo bene prezioso della vita!

Fonte: www.dailymail.co.uk/news/

Leggi anche

Seguici