Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

La Famiglia Addams: la Casa in Realtà era Rosa (Foto Mai Viste)

La casa della famiglia Addams come non l’avete mai vista

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

26 Novembre 2013

La famiglia Addams

Macabri, aberranti, cupi, tenebrosi, cimiteriali, questi e molti altri aggettivi “oscuri” possono venir attribuiti alla più tetra delle famiglie della Tv: parliamo ovviamente della Famiglia Addams.

La famiglia Addams Nata negli anni trenta, creata dalla matita del disegnatore statunitense Charles Addams, vignettista per l’allora nota testata “The New Yorker”, periodico americano nato nel 1925, i suoi funerei protagonisti furono poi “trasportati” sul piccolo schermo nel 1964, grazie alla realizzazione della serie televisiva “La famiglia Addams”, trasmessa sull’emittente ABC fino al 1966.

Rigorosamente in bianco e nero, la totale assenza di colori accentuava ancor più l’humor nero dei dialoghi e forniva un aspetto ancor più tenebroso sia agli interpreti che alla scenografia.

Ma è sempre stato così?

Secondo una recente pubblicazione del sito Cult of Weird, museo virtuale che raccoglie stranezze e curiosità, si direbbe di no.

Lo scorso 1° novembre infatti, il sopra citato portale pubblicava sulla propria pagina tumblr la foto che vedete qui sotto postata e che ritrae il salone degli Addams nei suoi colori originali.

La famiglia Addams

Come è possibile notare, di macabro e tetro non vi è quasi nulla, a parte qualche oggetto scenico.

Le tenui tonalità del verde e del rosa/salmone a tutto fanno pensare fuorché alla casa abitata da Morticia, Gomez, zio Fester & Co., piuttosto sembrano quasi richiamare il solare castello della principessa Sissi (film del 1955 interpretato da Romy Schneider – ndr).

La famiglia Addams

L’immagine in questione appartiene ad una ben più vasta raccolta di foto realizzate sul set del telefilm dal fotografo Richard Fish (1919-2005), collezione poi donata dalla vedova dell’artista, Marie Fish, all’Oviatt Library, in California, che rese noti gli scatti al pubblico attraverso una mostra.

Riuscite ora ad immaginare i coniugi Addams mentre si scambiano effusioni o ballano il loro “focoso” tango in questo colorato ed allegro salone?

 

Leggi anche

Seguici