Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Ha 10 anni ma Deve Pagare l’Imu, Ecco Perchè

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

03 Dicembre 2013

10' anni imuL’IMU, al secolo ICI, è l’imposta sugli immobili che grava su soggetti proprietari di case e fabbricati.

E’ un’imposta controversa, grava indistintamente su chiunque sia proprietario di un immobile e nel corso delle ultime legislature ha avuto una storia travagliata.

Cavallo di battaglia della campagna elettorale di Berlusconi, che voleva abolirla, adesso l’IMU è stata parzialmente cancellata, ma siamo ancora lontani dalla definizione di una legge che preveda la tassazione equa di case e fabbricati.

E come ogni legge che si rispetti si trova l’inganno, in questo caso il paradosso. E’ recente la notizia che a Sestri Levante, in provincia di Genova, un soggetto si è visto recapitare l’avviso di pagamento per l’IMU sulla sua prima casa, nella quale il soggetto vive con la famiglia.

Niente di strano si dirà, se non che il soggetto in questione ha 10 anni, e risulta proprietario di abitazione e per giunta sposato!

Il ragazzino infatti ha ricevuto dal comune l’avviso per il pagamento della tassa, e poi la notizia è rimbalzata sui quotidiani.

L’errore è stato svelato dal papà del ragazzino, che tra una risata (per il fraintendimento) e una lacrima (perché la tassa è realmente da pagare) ha spiegato. Il papà del ragazzino ha chiarito che lui e la moglie hanno residenze differenti, e che nell’abitazione di sua residenza è registrato anche il figlio. Il comune ha evidentemente registrato come proprietario il figlio invece che il padre, e ha inviato l’avviso di pagamento.

“Mio figlio è stato sposato con la sua compagna di banco, ma ora non stanno più insieme. L’unica cosa che possiede sono una bicicletta e una macchina radiocomandata, sempre che risultino tassabili” spiega sorridendo l’uomo.

Il sindaco di Sestri Levante Valentina Ghio si è scusata per l’errore ed è pronta a rettificare l’avviso.

Leggi anche

Seguici