Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Neonati: Microchip Obbligatorio da Maggio 2014

Microchip per neonati, questa la sapevate?

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

16 Dicembre 2013

“Microchip – Obbligatorio per tutti i Neonati da Maggio 2014”

Microchip Obbligatorio Neonati  La frase qui sopra riportata altro non è che il titolo, chiaramente di grande effetto mediatico, con il quale la redazione del Corriere del Mattino presenta il suo nuovo fake.

Ma procediamo con ordine!

Venerdì 13 dicembre gli utenti del web vengono turbati da una nuova sconcertante notizia: la presunta obbligatorietà in tutta Europa di impiantare un microchip sottocutaneo a tutti i nuovi nati, a partire da maggio 2014.

Tale sistema verrebbe attuato per garantire una repentina quanto precisa tracciabilità dei bambini, una decisione presa in seguito al verificarsi di un costante aumento di casi di rapimento e/o scomparsa.

Secondo il sopra citato portale, l’obbligatorietà di impianto di questi sofisticati congegni, non più grandi di un chicco di riso, sarebbe stata presa in considerazione da Comitato Consultivo per il Controllo della Popolazione (CCCP).

La collocazione inoltre viene descritta come indolore ed assolutamente innocua in quando posizionato nel gomito sinistro, una zona che risulterebbe priva di terminazioni nervose.

Perché non dobbiamo credere a tutto ciò?

Per prima cosa precisiamo che, come riporta lo stesso blog in calce ad ogni pagina, Il Giornale del Corriere è un sito satirico, e dunque alcuni articoli contenuti in esso sono da ritenere tali”.

Microchip Obbligatorio Neonati

Quindi, ben mescolati e camuffati tra notizie vere e “sbufalate”, vi sono articoli inventati di sana pianta che hanno il solo scopo di dimostrare come sia facile diffondere false informazioni facendole passare per credibili.

In secondo luogo, non esiste alcun Comitato Consultivo per il Controllo della Popolazione (CCCP).

Microchip Obbligatorio Neonati

Il nome risulta tuttavia alquanto simile al CCM (Comitato Consultivo Misto) che, come riportato sul portale del Servizio sanitario regionale dell’Emilia Romagna, rappresenta:

“Un organismo dell’Azienda Sanitaria composto in maggioranza da rappresentanze dei cittadini (associazioni di volontariato e di tutela) e in minoranza da rappresentanti dell’Azienda sanitaria. Sono presieduti da un componente delle rappresentanze dei cittadini. È loro compito la verifica, il supporto, la funzione propositiva all’Azienda sanitaria relativamente al miglioramento della qualità dei servizi. Il Comitato consultivo misto (Ccm) ha dunque compiti di verifica, supporto, proposta sui servizi sanitari e in particolare sulla loro qualità dal punto di vista dei cittadini”.

Infine, è assolutamente errato affermare che il gomito sinistro risulta essere una zona del corpo umano del tutto indolore.

Ma perché creare tutto ciò?

Perché diffondere una notizia nata dal nulla, quindi un vero e proprio fake, presentandola come “credibile” al punto tale da divenire virale?

Il debunker, creatore del blog Bufale un tanto al chilo, nonché della pagina facebook omonima, ha contattato direttamente la redazione del “Corriere del Mattino”.

Ecco le deduzioni finali aggiornate al 5 dicembre:

“Ho avuto modo (credo) di chiacchierare online con uno degli ideatori del sito bufalaro (fan della nostra paginetta FB), da ora in poi definiti bufalocomicari. Il loro intento pare esser quello di dimostrare agli amici, che condividevano bufale reali, come sia facile realizzare e far girare notizie inventate. La cosa ha preso loro mano, e si stanno evidentemente divertendo come pazzi, dopo la nostra iniziale sbufalata (e credo di altri) hanno iniziato a pubblicare sia notizie inventate a tavolino che roba buona… così da confondere le acque ancora un po’… ma l’intento rimane quello…”

Visti i risultati, direi che il loro scopo è più che raggiunto!

Può interessarti anche Carne di Cane: Approvata la Commestibilità ed il Commercio in Italia, Ecco la Verità

 

Leggi anche

Seguici