Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Come Addormentare i Bambini: Ecco un Sistema mai Visto

Un sistema semplice ed efficace che possiamo provare tutte.

Gioela Saga

di Gioela Saga

02 Gennaio 2014

bambini che non vogliono dormire

Una mamma blogger americana, Casey Carey-Brown,  ha trovato un modo davvero speciale per far addormentare la sua piccola Riley, un’adorabile bambina di 4 anni, chiamata, amorevolmente, Roozle.

come far addormentare i bambini senza capricciPrima di questa incredibile scoperta, il momento di andare a letto era sempre un tormento per tutti. Nella loro casa, a Boston, ogni sera, c’era la solita scena interminabile.

Mentre Carey avrebbe voluto mettere a dormire Roozle e sprofondarsi sul divano, la piccola non accennava a volersi addormentare e continuava a fare un’insopportabile scia di domande e richieste.

Dice la mamma:

“Ero continuamente frustrata dal fatto che il tempo passava e lei rifiutava persino di mettersi il pigiama, era diventata la parte più pesante della giornata.”

“Ero stanca dopo una giornatametodo per far andare a nanna i bambini di lavoro e aver poi preparato la cena, tutto quello che avrei voluto fare era sedermi sul divano e non fare più nulla…invece…”

Beh quante di noi vivono la stessa esperienza? Penso proprio un gran numero!…

Roozle non sa ancora leggere e dunque anche darle un libro da leggere non poteva funzionare, così, un po’ per caso,  dopo un numero infinito di tentativi frustranti, Carey ha provato a darle qualcosa su cui disegnare, prima di andare a letto.

Il sistema congeniato è stato assolutamente vincente. Roozle inizia a disegnare qualcosa e si concentra così tanto per farlo che alla fine il sonno prevale e si addormenta!!! Questo sistema è diventato ormai una routine per lei.

idea per far addormentare i bambiniOgni sera Carey fotografa Roozle quando si addormenta con i suoi disegni incompleti e le fotografie sono delle vere e proprie opere d’arte spontanee che la mamma pubblica anche sul suo blog lifewithroozle

“Roozle è così felice che si dimentica di fare i capricci: quando è l’ora di andare a letto corre e sta lì tranquilla a disegnare, per poi addormentarsi.”

“Lei è entusiasta del suo  momento dedicato al disegno e io del mio dedicato a rilassarmi!”

 Che dire care mamme? Vale la pena di provare se qualcuna ha lo stesso problema!!

Fonte: http://www.dailymail.co.uk

Leggi anche

Seguici