Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Mega Punizione ad Amici: Cacciata Mezza Classe

Brutta giornata per i ragazzi della scuola più famosa d'Italia

di Fabiana Cipro

31 Gennaio 2014

I nove ragazzi 'colpevoli'

Nel daytime di Amici oggi c’erano tutti i ragazzi che se la sono vista brutta. A inizio puntata Luca Zanforlin convoca in studio l’intera classe, davanti a loro ci sono tutti i professori, la questione è seria e Zanforlin fa sapere ai cantanti e ballerini che quando vengono convocati in quel modo vuol dire che ci sono stati dei comportamenti per cui serve prendere seri provvedimenti.

La puntata si apre quindi con Zanforlin che legge una mail. Il mittente è la direzione del residence dove i ragazzi alloggiano. Nel contenuto viene spiegato che a causa del comportamento che gli allievi hanno nel residence (malgrado siano stati più volte pregati di comportarsi meglio dal personale), sono state disdettate 6 camere prenotate per tutto l’anno da una grossa azienda e sono stati danneggiati 3 letti. Appena finisce di leggere l’e mail, Zanforlin chiede ai professori se e che tipo di provvedimento intendano prendere. Sono tutti concordi che l’accaduto meriti un provvedimento disciplinare molto serio, contemplando anche l’espulsione immediata dalla scuola. Viene più volte chiesto ai responsabili di farsi avanti, altrimenti tutta la classe ne avrebbe pagato le conseguenze. Trascorrono circa 40 minuti senza che nessuno dica nulla. I professori escono dallo studio e Zanforlin riesce a farli parlare. Sono ben nove gli allievi che hanno creato problemi all’interno del residence, loro restano in studio e i restanti vengono mandati in sala relax.

Rientrano i professori e comunicano la loro decisione: i nove ragazzi devono abbandonare immediatamente la scuola. Li mandano a cambiarsi e a prepararsi poi li riconvocano in studio. La produzione decide di perdonarli, ma ci saranno delle conseguenze: tutta la classe dovrà rimborsare i letti rotti, mentre per i ‘colpevoli le condizioni sono diverse. Se vorranno rimanere nella scuola dovranno: fare la manutenzione dell’area parcheggio, pulire e ordinare la sala delle colazioni, pulire perfettamente le loro stanze e collaborare con il personale del residence ogni qualvolta verrà loro chiesto. Affinché righino dritto la produzione e delle persone del residence stesso, li controlleranno a ‘vista’. Inutile sottolineare che hanno accettato e che sono ben ‘felici’ di fare tutto quanto per benino.

Leggi anche

Seguici