Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Pastelli Tossici e Pericolosi Venduti in Italia: Attenzione ecco quali sono

ATTENZIONE: in commercio ci sono dei pastelli tossici pericolosi per la salute

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

19 Febbraio 2014

pastelli colorati tossici

Ieri sera l’impavido inviato di Striscia la Notizia, Valerio Staffelli, abbandonata per una sera la consueta consegna del tapiro d’oro, ha voluto chiarire alcuni dubbi circa la distribuzione di pastelli colorati disponibili in molti negozi (tutti negozi gestiti da proprietari orientali).

I pastelli sono comunemente usati dai bambini nella maggior parte delle scuole, come anche nelle case, ma tali pastelli (quelli nello specifico presi in esame da Striscia) possono essere ritenuti realmente sicuri per la salute dei piccoli?

pastelli tossici

Come si evince dalle immagini trasmesse durante il tg satirico, sulla confezione viene riportata la scritta “No Toxico – Non Toxic”, ossia che il prodotto contenuto nella confezione non è tossico.

pastelli colorati tossici

Insospettito da alcuni particolari che fanno ipotizzare la violazione di talune norme (marchio CE alquanto dubbio ed indicazioni riportate sulla confezione scritte in lingua NON italiana), Staffelli decide di fare analizzare le matite colorate.

La consulenza fornita dal dottor A. Borgonovo, dell’Istituto Italiano Sicurezza del Giocattolo, non lascia dubbi:

pastelli colorati tossiciInnanzitutto le indicazioni di legge in merito al corretto utilizzo di questi giocattoli riportati nelle confezioni risultano non complete o addirittura mancanti (il che comporterebbe il ritiro immediato dal mercato anche per questa sola ragione – ndr)”.

Per quanto riguarda l’esame chimico invece, Borgonovo afferma:

Ha riscontrato problemi ancor più gravi quali presenza di sostanze chimiche tossiche per la salute dei bambini. Nello specifico: presenza di piombo, potente veleno neurotossico che determina problemi di trasmissione neurologica, presenza di ftalati, sostanze tossiche per la riproduzione, e, da ultimo, zinco che, a dosi elevate, può creare effetti collaterali quali anemia diarrea e vomito”.

Appurata la pericolosità, puntualizzando che chiunque, adulti compresi, possono portare distrattamente alla bocca un pastello o una matita mentre si scrive o si disegna, l’inviato si reca nei negozi per far presente la pericolosità del prodotto.

Soltanto uno ha risposto all’appello dell’inviato Mediaset di eliminare dagli scaffali il prodotto pericoloso, meno collaborativo il grossista che ha dichiarato di non essere in possesso di tale merce.

ATTENZIONE dunque ai prodotti che acquistiamo per i nostri bambini, ne va della loro sicurezza nonché della loro salute!

Per vedere il video di Striscia la Notizia cliccare sulla foto sottostante

pastelli colorati tossici

Leggi anche

Seguici