Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Alimentazione Bambini: come Sostituire Sale e Grassi Insaturi

Meno sale più gusto alle pietanze dei bambini. Ecco come

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

23 Febbraio 2014

Una delle regole principali di una sana alimentazione è mangiare senza sale.

Il cloruro di sodio, comunemente detto sale, insaporitore per eccellenza, è essenziale per la vita (quasi tutti i tessuti degli organismi viventi contengono sale).

Pensiamo alla soluzione fisiologica che si usa in medicina per idratare: contiene lo 0,9% di sale e riesce ad avere capacità idratanti eccezionali.

Il sale però è un insaporitore che deve essere usato con moderazione: studi hanno dimostrato che alte dosi di sale in cucina è concausa di malattie importanti come ictus e patologie cardiache.

E’ dunque importante in cucina fare buon uso del sale fin dalla prima infanzia.

In teoria, l’alimentazione del bambino entro l’anno di vita dovrebbe fare totalmente a meno del sale.

Oltre questo, una regola per abituare i nostri bambini a mangiare sano è ridurre tutti quei condimenti dannosi o eccessivamente grassi che inducono il sovrappeso infantile.

Tra i condimenti infatti molti sono quelli che contengono grassi saturi nocivi per l’uomo come burro, olio di palma e olio di cocco.

Cosa utilizzare allora per rendere sapidi i cibi e le pietanze dei bambini?

Un’altra delle regole fondamentali da seguire è evitare dadi e ridurre al minimo il burro

Preferire sempre l’olio extravergine d’oliva, possibilmente spremuto a freddo.

Cominciate con un cucchiaino a pasto aggiunto nelle minestre, aumentando la dose in proporzione al loro aumento ponderale. Ridurre il burro dunque e bandire le margarine che contengono molti grassi saturi e soprattutto favoriscono l’aumento del colesterolo Ldl, quello cattivo.

Oltre all’olio utilizzate le spezie che rendono la cucina più gustosa e saporita. Ce n’è di tantissime, a partire da aglio e cipolla, ma anche tutte le spezie come le erbe aromatiche (origano, basilico, prezzemolo, timo ecc.)

Un altro efficace sostituto del sale è l’aceto di mele, o anche gli altri aceti, che sono ottimi insapori tori per moltissimi piatti.

Infine potete utilizzare tutte quelle spezie che danno ai piatti un sapore esotico come cannella, zafferano, zenzero e così via, che oltre a dare un tocco di sapidità in più contengono anche oli essenziali in grado di aumentare il gusto dei piatti.

Leggi anche

Seguici