Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Uomo che Vive per 8 Mesi da Solo nel Medioevo (VIDEO)

Ecco come riuscire a vivere senza agi e comodità

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

12 Marzo 2014

Come sarebbe per noi uomini del terzo millennio vivere come nel Medioevo?

Ce lo potrà raccontare presto Pavel Sapozhnikov, moscovita di 24 anni.

Sapozhnikov infatti sta partecipando ad una sorta di reality, o meglio un esperimento sociale, chiamato “Progetto Eroe”, nel quale il ragazzo passerà otto mesi nei boschi innevati della Russia più fredda, come se fosse un eremita nel X secolo.

Per lo scopo è stata costruita una replica di una fattoria medievale e Pavel potrà sopravvivere cacciando e nutrendosi come a quel tempo, senza alcun mezzo di comunicazione moderno.

La fattoria è dotata di un forno per preparare il pane, di galline, lampade ad olio, letti in legno e abiti altrettanto datati. Sul muro dell’abitazione è stato addirittura ricreato un calendario simile a quello usato nel X secolo.

La fattoria è stata riprodotta con l’aiuto dell’archeologo Alexander Fetisov, che ha provveduto a suggerire tecniche e materiali usati in Russia nel medioevo per le costruzioni.

Pavel resterà in questo luogo fino al prossimo maggio, e in questo periodo dovrà affrontare le intemperie di un territorio nel quale le temperature arrivano a 30 gradi sotto zero, con utensili e attrezzature non proprio moderne.

Pavel era stato preparato all’avventura per consentirgli di prendere familiarità con le tecniche e con il territorio: ha così imparato a mungere le mucche, a raccogliere le uova a cuocere sul fuoco e a raccogliere l’acqua dal pozzo.

Dopo questa preparazione è stato lasciato solo nella fattoria, e gli è stato vietato categoricamente ogni contatto esterno, salvo una volta al mese, quando ha il suo “giorno di vacanza” e viene visitato da un medico e dal capo produzione, per constatare il suo stato di salute.

Anche durante la caccia non può rapportarsi con alcun individuo. Questo fino a che venga considerato capace di intendere e di volere. Se così non fosse, e si ravvisasse un serio pericolo per la sua vita, ovviamente l’esperimento cesserebbe immediatamente.

L’esperimento vuole capire eventuali cambiamenti sociali e psicologici di personalità e apprendere quanto possa essere fondamentale il sostegno degli individui nell’uomo moderno.

Una sorta di grande fratello al contrario. Gli esperti hanno affermato che otto mesi è un periodo di tempo entro il quale si possono ottenere dei risultati, ma non così lungo da minare la psiche di un individuo.

Pavel sembra aver resistito bene, anche se gli otto mesi non sono ancora terminati.

Nella “vita precedente” Pavel era uno studente moscovita dichiaratosi single, ma sarei molto curiosa di sapere, se otto mesi nel medioevo non gli abbiano fatto sentire la mancanza di una ragazza!

 

Guarda il video:

Leggi anche

Seguici