Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Belen Rodriguez: 2 Guai per la Showgirl

Problemi per Belen Rodriguez, ecco cosa le è successo:

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

28 Marzo 2014

Belen Rodriguez, mamma, moglie e donna in carriera, impegnatissima nella messa in opera del nuovo programma “come mi vorrei”. La sua quotidianità è però turbata da due problemi che è chiamata a fronteggiare. Entrambe le difficoltà sono state potatate all’onore delle cronache televisive da Striscia la Notizia, proprio ieri sera, infatti Valerio Staffelli, ha portato a Belen un Tapiro … un Tapiro vestito da sposa.

La notizia che gira nel web è chiara e inequivocabile: la sarta che ha cucito l’abito di Belen non è stata saldata, non ha ricevuto, cioè, l’intero compenso che le sarebbe spettato secondo i patti.

Belen ha precisato dinnanzi alle telecamere di Striscia la Notizia che la questione non la riguarda perché il pagamento della sartoria non era un onere di sua competenza, infatti l’abito è stato un regalo dello stilista che per lei lo ha creato e a Belen non è stato chiesto altro che indossarlo. La showgirl precisa anche di non possedere materialmente l’abito che è nella disponibilità dello stilista in ragione di un’esposizione.

Mentre Staffelli consegna il tapiro e chiede chiarimenti circa lo scandalo dell’abito da sposa non pagato, Belen è in auto, al suo fianco c’è Stefano e qui emerge, palesato dal marito, il secondo (forse più grave problema di Belen):

la coppia ha pochissimo tempo per l’intimità. Stefano non fa mistero dei suoi desideri e confessa di non vedere la farfallina da molto tempo, promettendo a Staffelli di aggiormnarlo su eventuali spostamenti della stessa.

Ne esce un ritratto esilarante di una coppia che quantomeno sa mettersi in gioco. Ed, a parte lo scherzo sulla ridotta vita intima dei De Martino (con un bimbo piccolo è anche normale avere meno tempo da spendere in intimità), l’auspicio è che Belen si interessi alle ragioni delle sue sarte che hanno concorso a renderla bellissima nel giorno del “Sì”.

Leggi anche

Seguici