Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

SCIOPERO Trasporti Pubblici: Data, Orari e Info Utili

Nuovi disagi nel trasporto pubblico

Gioela Saga

di Gioela Saga

31 Marzo 2014

sciopero trasporti pubblici

Dopo un marzo abbastanza agitato, aprile si apre con un pesante programma di scioperi previsti dai sindacati.

Il 7 aprile incroceranno le braccia i dipendenti del trasporto pubblico locale che interesserà Roma e il Lazio.

La Cotral spa ha reso noto che “a seguito della proclamazione di uno sciopero di 24 ore indetto dalle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Fna, il 7 aprile tutti i servizi autoferrotramviari resteranno fermi dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 fino a fine servizio, con rientrata delle vetture nei depositi di appartenenza”.

Dunque rimangono interessati bus, tram, linee delle metropolitana e ferrovie regionali Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civita Castellana-Viterbo.

scioperoIn programma anche uno sciopero di 4 ore indetto dalle 8.30 alle 12.30 dalla Faisa Cisal la Federazione Autonoma Italiana Sindacale degli Autoferrotranvieri, Internavigatori ed Ausiliari del Traffico.

La situazione generale per lunedì 7 aprile si prospetta quanto segue, dal comunicato Cotral:

“Dall’inizio dello sciopero nessuna partenza utile dai capolinea o stazioni terminali potrà essere effettuata e il personale, giunto a destinazione, rientrerà fuori servizio nei depositi di appartenenza e riprenderà il normale servizio alla fine della protesta. I bus extraurbani, provenienti dai vari capolinea o stazioni terminali, una volta giunti a destinazione, qualora debbano effettuare altre corse nell’orario di sciopero, rientreranno fuori servizio nei depositi o rimesse d’appartenenza per riprenderlo alla fine dello sciopero.

trasporti fermi

Il personale addetto alla verifica, addetti ai parcheggi, gli ausiliari al traffico, front back office, operatori checkpoint ed i lavoratori delle biglietterie sciopereranno per l’intero turno. Sono esclusi dallo sciopero gli addetti ai centralini telefonici e ai servizi di sicurezza, i guardiani, gli addetti alla portineria, gli ingegneri centrali, i capi tecnici centrali e i capi movimento centrali”.

Leggi anche

Seguici