Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Chi Lo Fa è più Intelligente: Odore di …

Senti Senti...

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

07 Aprile 2014

Recentemente su face book è circolata una notizia che aveva dell’incredibile.

Il sito Curiosone.it riportava che il professor  Isaak Steinberg avrebbe condotto uno studio che confermava che il quoziente intellettivo di chi scoreggia frequentemente fosse più alto di chi non lo fa, o almeno di chi non lo fa spesso.

 

Il sito si pronunciava con quest’incipit:

“La notizia che vi proponiamo oggi è tra le più incredibili che ci siamo mai ritrovati tra le mani, uno studio davvero unico e dai risultati più che sbalorditivi. Si tratta di un recente studio condotto dall’Università del Wisconsin, uno Stato degli USA, secondo il quale chi scoreggia spesso sarebbe più intelligente rispetto alla media. La ricerca è stata condotta da un noto professore di Biologia molecolare “ eccetera eccetera.

Il mio boss, da sempre, mi invita a controllare le fonti, a citarle, e a cercare in rete l’attendibilità che si pubblicano.

Reduce da aver preso un abbaglio colossale, oggi su questa notizia così strabiliante ho approfondito, bruciata fresca, in lungo e in largo.

E sentendo “aria” di balle, per restare appunto in tema, ho scoperto che questa storia è stata totalmente inventata.

Diciamo era anche abbastanza prevedibile.

Innanzitutto c’è da capire che il sito stesso si auto sberleffa definendosi sito di informazioni divertenti:

proporre al pubblico italiano i fatti più incredibili e divertenti provenienti da tutto il mondo con competenza e con il più sincero desiderio di intrattenere e divertire.

Questo è quanto affermano gli stessi autori sul Chi Siamo

Inoltre proprio sul sito c’è alla voce Curiosità il “Generatore di fatti assurdi” che in tempo reale ti confeziona una bella notizia tra le più inventate da un computer.

Infine non ci vuole un hacker per capire che la notizia è troppo bizzarra e non ha alcun fondamento.

Ho provato a cercare in rete in tutti i modi e non ne ho cavato un ragno dal buco.

Insomma per scoprire il QI degli uomini fino a questo momento sarà necessario procedere con metodi classici, se dovessimo avere il”sentore” di notizie più fresche, non ci sottrarremo dal darvele!

Leggi anche

Seguici