Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Ritirato dal Mercato Noto Marchio di Acqua Minerale: PERICOLO Intossicazione

Attenzione controllate: questo prodotto NON deve essere consumato

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

09 Aprile 2014

bottiglie acqua pericolose

Mercoledì 9 aprile 2014 sul sito della COOP, nella sezione dedicata agli avvisi di richiamo prodotti, è apparso il seguente comunicato:

Ritiro lotto Acqua Coop Monte Cimone

INFORMIAMO I CONSUMATORI

che sono stati segnalati alcuni episodi di malessere in seguito al consumo di acqua minerale acquistata presso il negozio Coop di Montevarchi. In ottica di massima precauzione abbiamo già ritirato l’intero lotto in tutti negozi che lo hanno ricevuto.

Il prodotto coinvolto è l’acqua minerale naturale Coop sorgente Monte Cimone litri 1,5

Lotto 40902- scadenza giugno 2015

Con tale avviso, l’azienda inoltre invita i consumatori, possessori del lotto in questione, riportante barcode n° 8001120002747, a NON consumarlo e a restituirlo presso uno dei punti vendita COOP per la sostituzione o l’eventuale rimborso.

L’immediato ritiro è stato deciso in seguito ad alcuni ricoveri ospedalieri di persone che, come riportato sul sito Valdarnopost.it, dopo aver bevuto l’acqua, hanno “accusato dolori addominali, nausea, vomito o diarrea. In tutto sono quattro i casi dei quali tre già dimessi”.

Acqua minerale ritirata dal mercato

“Coloro che si sono recati al pronto soccorso della Gruccia – recita l’editoriale del sopra citato portale– hanno detto che l’acqua bevuta aveva un sapore acre, di detersivo […] Sono stati assistiti, trattati farmacologicamente e poi dimessi una volta stabilizzati”.

Ora si attendono i risultati delle analisi di laboratorio avviate sia sui campioni residui di acqua consumata dai consumatori che hanno accusati i malori, che sui campioni prelevati da alcune bottiglie presenti sugli scaffali del negozio e poi ritirate.

Per ulteriori informazioni riguardo al ritiro è possibile rivolgersi al numero verde 800-805-580.

Leggi anche

Seguici