Seguici:

Anoressia Danni, Sintomi e Problemi ai Polmoni

I sintomi precoci e cronici a carico dei polmoni in caso di anoressia nervosa.

Giuseppe Gagliano

di Giuseppe Gagliano

15 Ottobre 2015

Anoressia danni ai polmoni – L’anoressia è una patologia che si riversa sui tessuti della generalità del corpo e non solo della massa muscolare. Ne vengono coinvolti, infatti, anche i tessuti vascolari, quelli ossei, epiteliali e via dicendo. Il tessuto polmonare ad esempio, nel momento in cui, a causa della denutrizione, viene impoverito, subisce una diminuzione della capacità di espansione fisiologica che determina la normale funzione respiratoria.

Anoressia danni e conseguenze polmonari

anoressia danni e sintomi polmoni

Le conseguenze dell’anoressia sui polmoni sono simili a quelle che si osservano in chi soffre di enfisema polmonare, quindi possiamo affermare che: l’anoressia provoca sui polmoni i sintomi dell’enfisema pur non avendone la stessa matrice causale.

C’è da considerare dunque che, anche dopo la guarigione dall’anoressia, non sempre i sintomi sono reversibili, la stessa cosa si può dire dei postumi, come nel caso in cui si verificasse effettivamente questa patologia polmonare primaria.

Anoressia danni irreversibili ai polmoni paragonabili all’enfisema.

Nell’enfisema il polmone destrutturato si comporta come una spugna che viene avvicinata o appoggiata a fonti di calore molto alte. Notiamo che gli alveoli della spugna, esattamente come quelli dei polmoni, si allargano verso i propri bordi, formando dei buchi e inspessendo le pareti dei bordi, presentando uno schema a larghi anelli. C’è da dire che i bordi, oltre ad inspessirsi, si induriscono, divenendo poco elastici e non più adatti dunque all’esercizio della respirazione in modo efficiente.

La cosa sconcertante è che i polmoni hanno delle capacità di recupero funzionale veramente sorprendenti in relazione alla capacità di adattamento anche in condizioni avverse ma, strutturalmente parlando, la possibilità di recupero è molto minore.

L’organismo si adatta all’ossigeno che forniscono i polmoni e i polmoni si adeguano a pompare l’ossigeno sufficiente alla sopravvivenza in una danza di solidarietà nella quale però il conto, spesso salato, può venire presentato a tempo debito.

Anoressia danni precoci ai polmoni

L’enfisema polmonare è fisiologicamente una malattia tardiva che, normalmente, si manifesta  dopo i sessant’anni  ma se è l’anoressia che ha causato danni ai polmoni, il conto sarà inesorabile e anche precoce.

La maggiore responsabilità per l’enfisema polmonare è imputata al fumo di sigarette ma l’anoressia danneggia i polmoni allo stesso modo e in minor tempo infatti, la carenza di nutrizione essenziale, provoca gli stessi cambiamenti nei tessuti polmonari similmente a quelli causati, più a larga scadenza, dal fumo di tabacco.

anoressia danni polmoni

Anoressia danni: per meglio comprendere i danni possiamo dire che sei mesi di anoressia nervosa grave potrebbero corrispondere a diversi anni di fumo attivo.

Le ricerche che hanno indirizzato gli studiosi alle complicanze dell’anoressia sui polmoni sono cominciate dallo studio di alcuni individui reduci dai campi di concentramento nazisti che presentavano tale malattia proprio a causa della malnutrizione forzata.

Anche se, in realtà, si sa ancora poco sulla cronicità di questa malattia, è anche vero che le cure devono essere istruite nel più breve tempo possibile e addirittura, nel caso di anoressia in un soggetto anche fumatore, porre l’attenzione su questo ulteriore fattore di rischio e istruire una terapia precoce per arginare quanto prima il problema soprattutto a livello polmonare.

In soggetti anoressici ricoverati in struttura ospedaliera, le indagini sullo stato di salute polmonare sono tempestive e prioritarie, in concomitanza con l’accertamento delle condizioni cardiache.

Anche se l’enfisema è il pericolo maggiore, tuttavia i polmoni possono anche subire altri danni come polmoniti e bronchiti batteriche e altro ancora, a causa del deficit di difese immunitarie a cui l’organismo è continuamente sottoposto a causa della denutrizione.

Se hai trovato le nostre informazioni interessanti iscriviti alla Newsletter di Vita Da Mamma oppure clicca qui per leggere l’ebook: un “Viaggio lungo il tunnel dei disordini alimentari

n 008



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici