Seguici:

Cosa Mangiare per Dimagrire: Ecco la Spesa Della Dieta

Cosa mangiare per dimagrire? Scoprite quali alimenti integrare nella spesa settimanale e gli acquisti da evitare, per mangiare bene senza troppe rinunce.

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

03 Agosto 2015

Sapere cosa mangiare per dimagrire è importante per la salute e il benessere del proprio fisico.

Vita da Mamma ti propone una guida semplice per scegliere gli alimenti leggeri, senza essere costretta a seguire una dieta ferrea.

Per mangiare è necessario andare a fare la spesa, un appuntamento che per molte donne significa “tentazioni” da tenere a bada. Cosa mangiare per dimagrire? Difficile scoprirlo se si va al supermercato con l’idea di comprare tutto, quante volte ti è capitato di ritrovarti con qualche pacco di merendine o sughi già pronti di troppo? Ecco qualche consiglio per una spesa che non pesi sulla bilancia.

Cosa mangiare per dimagrire: la guida agli acquisti

cosa mangiare per dimagrire

L’idea migliore per fare la spesa in modo salutare è quella di preparare un piano settimanale, che permette di acquistare tutti gli alimenti di uso quotidiano senza eccessi. Prima di andare al super market pensate: “Cosa mangio di solito nei pasti giornalieri?”

Lasciate da parte gli snack poco salutari e via libera a:

  • biscotti integrali o muesli,
  • frutta secca disidratata e porzioni di frutta per una colazione completa e leggera.

E’ meglio dividere gli acquisti per pasto, in questo modo è possibile tenere lontano dal carrello gli alimenti poco sani.

Cosa mangiare per dimagrire? Gli spuntini ideali per la mattina possono diventare:

  • Frutta fresca,

  • succhi di frutta,

  • yogurt da 125 grammi anche di soia e solo un paio di volte alla settimana una monoporzione di gelato.

Per il pranzo e la cena, scegliete sempre pasta integrale o riso, cereali e legumi (che non devono mai mancare) carne magra, pesce almeno tre volte alla settimana e come bevande preferibilmente acqua.

Cosa mangiare per dimagrire? Sì a frutta e verdura

Quando andate a fare la spesa, ricordatevi di fare il pieno di frutta e verdura per l’intera settimana, acquistando insalate e verdure crude ( ricche di potassio e con alte proprietà diuretiche). Via libera anche ai pomodori (capaci di prevenire i tumori grazie al licopene) favorevoli per il basso contenuto di calorie.
Approvati i cetrioli (per contrastare la disidratazione) e i ravanelli (un tocca sana per la circolazione del sangue). Per risparmiare a livello economico è importante scegliere solo frutta di stagione, infine potete aggiungere, come tipicità della stagione estiva, il cocomero. Il frutto può trasformarsi in una piacevole merenda o dessert.

Cosa mangiare per dimagrire: Consigli e dieta
Cosa mangiare per dimagrire dal banco gastronomia?

Arrivati al banco gastronomia le tentazioni aumentano: salami, formaggi grassi e burro   sono da evitare o da consumare al massimo 2 volte al mese. E’ preferibile riempire il carrello con formaggi spalmabili, yogurt, bresaola o fesa di tacchino e salmone affumicato.

Cosa mangiare per dimagrire se si amano i farinacei e il tradizionale piatto di pasta?

Preferite la variante integrale o preparata con farine alternative, pane di segale e cereali o fette biscottate. Lasciate perdere il pane bianco, le piadine, le merendine e i sughi pronti. Nella maggior parte dei casi questi alimenti hanno un valore glicemico elevato e poco salutare.

La cucina precotta non è consigliabile, perciò, se desiderate fare una spesa consapevolmente orientata alla linea e alla salute, è preferibile non acquistare primi, secondi e verdure precotte, spesso anche ricchi di conservanti, leggete sempre l’etichetta.

Inoltre i cibi pronti per essere mangiati di solito portano a un consumo maggiore del prodotto, si tende a finire l’intera porzione e spesso si corre il rischio di eccedere.
Per la stessa ragione è da evitare l’acquisto delle maxi confezioni risparmio, meglio acquistare solo i prodotti freschi .

Un buon metodo per non eccedere nel consumo degli alimenti è acquistare le quantità di prodotto limitate.
Infine un consiglio che vale sempre: non andate a fare la spesa quando avete fame, l’appetito facilità l’acquisto di cibo in eccesso come di cibo “goloso” ma meno salutare.

 



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici