Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bambini Nati con Cesareo si Ammalano di PIU’

I dati dei ricercatori sui bambini nati con cesareo sono preoccupanti.

Gioela Saga

di Gioela Saga

19 Agosto 2015

Sembra un’affermazione molto pesante ma uno studio avrebbe evidenziato dei risultati sorprendenti che sicuramente sono destinati a fare discutere tutte le mamme che hanno dovuto subire un parto cesareo, sembra infatti che i bambini nati con cesareo possano essere più soggetti a sviluppare alcune malattie croniche durante la loro vita.

I bambini nati con cesareo hanno più possibilità di sviluppare malattie croniche.

bambini nati con cesareo hanno più malattie croniche

Il parto cesareo non è una scelta ma quasi sempre una necessità ed è una pratica che ha salvato numerose vite di mamme e di bambini, che, dunque, non possiamo certo colpevolizzare e lungi da noi anche farlo diventare un parametro per distinguere categorie di mamme più o meno “brave”.

Ciò che facciamo è semplicemente riportare i risultati statistici di uno studio scientifico pubblicato dal British Medical Journal condotto da un gruppo di ricercatori che hanno monitorato, per una ventina di anni, la salute di alcuni bambini nati con cesareo.

Bambini nati con cesareo: una pratica salvavita ma che, secondo alcuni ricercatori, può avere dei risvolti a lungo termine.

Malgrado sia una pratica salvavita, il parto cesareo presenta indubbiamente dei numeri che fanno riflettere. Ad esempio è molto più usato in alcuni paesi che in altri, inoltre, molto spesso la percentuale di parti cesarei praticati è molto più alta di quella raccomandata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, dovrebbe essere tra il 10 e il 15% mentre, solo nel 2013, negli Stati Uniti ha sfiorato il 32,7% e in Italia, nel 2014, si aggirava intorno al 36,3%! 

Il tasso di cesarei voluti direttamente dalle mamme, tra l’altro, è diverso nei vari stati, negli Stati Uniti si aggira intorno al 3% mentre in Cina arriva persino al 20%!

Sta di fatto che, benché il parto cesareo sia scelto principalmente, in Italia, per garantire la vita a mamma e figlio, dai dati raccolti dai ricercatori, emerge che, a lungo termine, i bambini nati con il cesareo siano più predisposti a sviluppare malattie croniche di vario tipo come diabete, asma, obesità.

I dati sono preoccupanti e sorprendono gli stessi ricercatori. Quanto meno dovrebbero far riflettere sempre di più sull’effettiva necessità del parto cesareo nei singoli casi, valutando ancora più attentamente, se possibile, la scelta e le alternative.

La scelta del parto cesareo: i bambini nati con parto cesareo si ammalano di più

“E’ evidente dai dati raccolti che i bambini nati con cesareo hanno una salute peggiore statisticamente ma solo ulteriori ricerche ci faranno capire se è il parto cesareo la causa primaria di questa predisposizione o entrano in gioco altri fattori.”

Dichiara questo uno degli autori dello studio, la dottoressa Jan Blustein, della New York University’s Wagner School.

bambini nati con cesareo si ammalano di più

La dottoressa Blustein aggiunge:

“Per avere delle risposte definitive ci vorranno diversi anni di ulteriori ricerche. Nel frattempo, dobbiamo prendere decisioni basate sulle prove che abbiamo raccolto fino ad ora. Per me è chiaro che bisognerebbe valutare i rischi potenziali a lungo termine in relazione al rischio della nascita con parto naturale.”

La Blustein lamenta anche come questa ricerca non sia ampiamente conosciuta e diffusa come dovrebbe negli ospedali e tra le pazienti, per valutare meglio il rapporto rischi/benefici prima di considerare il parto cesareo come elettivo, cioè scelta principale in caso di difficoltà, aggiornando così le linee guida.

Fonte: Iflscience

Leggi anche

Seguici