Seguici:

Mangiare la Buccia della Mela fa Bene

Non tutti sanno che la buccia della mela contiene delle sostanze molto importanti per l'organismo, tra cui vitamine, sali minerali e antiossidanti.

Valerio Gestri

di Valerio Gestri

18 Settembre 2015

Le mele sono ben note per il loro gusto deliziosamente dolce e aspro allo stesso tempo e per il loro valore nutritivo. Che cosa si potrebbe non sapere, tuttavia, è che la maggior parte delle vitamine, minerali e altre sostanze nutrienti in realtà risiedono nella buccia della mela. Molte persone preferiscono sbucciare la una mela prima di mangiarla, ma quando lo fanno perdono gran parte delle sostanze importanti per l’organismo.

Non sempre a tutti piace mangiare la buccia della mela:

mangiare la buccia della mela

 

alcuni non la mangiano per via del sapore amarognolo, altri invece perché pensano che ci possano essere dei residui di pesticidi.

Ma non mangiando la buccia della mela si perdono molte sostanze nutrienti fondamentali. Circa un terzo della fibra totale contenuta nella mela viene persa buttando la buccia nel cestino: infatti, si perdono tutti i folati presenti nella mela e la maggior parte della vitamina E e della vitamina K.

Le sostanze contenute nella buccia di mela

Vitamine

La buccia della mela è ricca di vitamina A e C. Secondo l’Università dell’Illinois, quasi la metà del contenuto di una mela vitamina C si trova nella buccia. Il corpo utilizza la vitamina A per proteggere la vista e sviluppare membrane sane negli occhi e negli altri organi impegnati nei processi importanti, come la divisione cellulare. Il corpo utilizza la vitamina C per guarire le ferite e costruire un sistema immunitario forte.

Sali minerali

Mangiare la buccia della mela è un buon modo per aumentare l’apporto di sali minerali. Secondo l’University of Illinois, la buccia contiene dei sali minerali importanti, come il calcio, il potassio, il fosforo, l’acido folico e il ferro. Il corpo utilizza il calcio e il fosforo per mantenere ossa e denti forti. Il potassio aiuta a promuovere il corretto funzionamento delle cellule, del cuore e della funzione digestiva. Il ferro aiuta il corpo a regolare la crescita cellulare e la produzione di globuli rossi sani. La buccia di mela è una buona fonte di vitamine e sali minerali ed è sono completamente priva di altri composti meno sani come il sodio, il colesterolo e i grassi.

mangiare la buccia della mela

Fibre

Bucce di mela sono una fonte significativa di entrambi fibre solubili e insolubili. Secondo l’University of Illinois, circa i due terzi del contenuto di fibre di una mela sta nella sua buccia. Fibra è un nutriente importante che il corpo utilizza per una varietà di funzioni. Ottenere abbastanza fibra nella vostra dieta è importante per mantenere un sano sistema digestivo e il sistema cardiovascolare.

Antiossidanti

La buccia della mela è ricca di antiossidanti. Secondo la Cornell University, le bucce di mela sono particolarmente ricche di sostanze fitochimiche potenti come i flavonoidi e gli acidi fenolici. Queste sostanze lavorano per aiutare a mantenere le cellule in buona salute, eliminando le molecole distruttive chiamate radicali liberi. I radicali liberi attaccano e danneggiano le cellule e possono contribuire allo sviluppo di una vasta gamma di malattie. Seguire una dieta ricca di cibi che contengono generose quantità di antiossidanti può aiutare a proteggersi da problemi di salute come le malattie cardiovascolari e il diabete.

Ricerche sulla buccia della mela

I ricercatori universitari della Cornell University hanno identificato una dozzina di composti chiamati triterpenoidi all’interno della buccia della mela. La ricerca suggerisce che i triterpenoidi possono avere la capacità di uccidere le cellule tumorali pericolose e proteggere il corpo da alcuni tipi di cancro, come quello del fegato, del colon e della mammella.
mangiare la buccia della mela

Una corretta pulizia della buccia della mela

Non lavate le mele con il sapone perché questo può essere assorbito dalla buccia. Inoltre, non dovete lavare le mele in un lavandino o in una ciotola di acqua perché le sostanze nocive possono diffondersi attraverso l’acqua. Potrete rimuovere la maggior parte dei residui dei pesticidi della buccia risciacquando la mela sotto l’acqua fredda e asciugandola con un tovagliolo di carta o un panno pulito. Se necessario, strofinatela delicatamente con un panno morbido o un pennello a fibre naturali.



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici