Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Masticare Gomme in Gravidanza fa Male?

Masticare gomme in gravidanza fa male alla salute del bambino

Valerio Gestri

di Valerio Gestri

25 Settembre 2015

Il periodo della gravidanza è senza dubbio uno dei momenti più belli ed importanti nella vita di una donna. Si è soliti definirla la “dolce attesa”, proprio in virtù del magico momento in cui la neo mamma si trova, tralasciando controlli e accorgimenti da adottare. La cosa più bella (e spesso anche più ansiogena) dell’intero processo è proprio il dover aspettare senza poter, alla fin fine, fare più di tanto.

È proprio in questa fase, quindi, che si arriva a pensare in maniera quasi spasmodica in un modo che, talvolta, porta anche a generare delle domande le quali, sebbene in un primo momento possano sembrare banali e quasi ridicole, lasciano trasparire una preoccupazione ed un’importanza che sarebbe bene non sottovalutare.

 

È bene porre sempre una certa attenzione a queste domande che, per quanto scontate, restano sempre legittime e, se possibile, cercare di trovare ad esse una risposta in grado di soddisfare le vostre curiosità.
Alcune delle domande che rientrano in questa casistica, ovvero che potrebbero risultare in apparenza poco sensate, sono quelle che vengono spesso poste in merito all’alimentazione da adottare durante la fase di gravidanza.

È facile che le donne possano sentirsi smarrite in questo periodo, fatto di adattamenti e stravolgimenti, e che, anche ciò che prima appariva assolutamente innocuo o addirittura benevolo, possa ora far nascere il dubbio di un possibile rischio per la salute, in grado di far in qualche modo del male al piccolo che portano in grembo.

Uno degli alimenti più chiacchierati in questo senso è senza dubbio il classico chewingum da masticare, chiamato anche gomma.


Le domande che spesso sorgono spontanee sono :“masticare gomme in gravidanza fa male? Fa bene? È ininfluente per la salute del bambino o comporta qualche rischio o pericolo?”

Se avete provato a cercare una risposta alle vostre domande sulla rete è molto probabile che, tra le innumerevoli risposte presenti, in poche vi abbiano davvero convinto, specialmente in virtù della abnorme discordanza di opinioni che è possibile trovare.

masticare gomme in gravidanza
Se molti sono assolutamente convinti che masticare gomme in gravidanza non sia assolutamente un problema per la mamma e per il bambino, altri sono decisamente di un altro parere, arrivando addirittura ad affermare che il consumo di chewingum durante la gravidanza non solo sia dannoso, ma possa anche portare danni a lungo termine al bambino, a causa delle sostanze nocive contenute in essi.

Dove sta quindi la verità? Masticare gomme in gravidanza fa davvero male?

Vi tranquillizziamo subito dicendovi che, nel caso lo desideriate, potete tranquillamente concedervi una o due gomme ogni tanto nonostante la gravidanza poiché, seppur presenti, i rischi non sono tali da giustificare una demonizzazione verso questo particolare tipo di “alimento”.

masticare gomme in gravidanza

In ogni caso, i fattori da valutare attentamente sono perlopiù collegati alla quantità di zuccheri contenuti nelle gomme, vera discriminante che potrebbe persuadervi dal farne un consumo smodato.
Un consumo di quantitativi elevati di zucchero, infatti, è una di quelle cose da evitare assolutamente quando si è in dolce attesa, pena conseguenze poco gradevoli.

Non fatevi trarre in inganno, poi, da quelle gomme che riportano abilmente sulla confezione la dicitura che vi informa come siano prive di zuccheri; nel 99% dei casi, contengono xilitolo o aspartame, dolcificanti chimici che è bene evitare, sia per i possibili effetti lassativi che potrebbe provocare il primo sia per la mancanza di documentazione specifica disponibile relativa al secondo, che potrebbe portare ad effetti sconosciuti.

Per concludere, masticare gomme in gravidanza una volta ogni tanto è praticamente ininfluente in termini salutistici, incidendo in maniera veramente marginale sulla salute vostra e del bambino.
Viceversa, un uso smodato e non accorto di questi prodotti, specialmente di quelli al cui interno sono presenti dolcificanti chimici, è assolutamente deprecabile e non adatto ad una fase così delicata come quella della gravidanza.

Seguici