Seguici:

Neonata Sepolta Viva: il Pianto Disperato la Salva

Neonata sepolta viva ritrovata col cordone ancora attaccato, in un fosso accanto ad una pista ciclabile. Salvata dal provvidenziale intervento della polizia

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

30 Novembre 2015

L’hanno trovata avvolta in una coperta, con ancora il cordone ombelicale attaccato, quasi congelata ma viva per miracolo, sepolta da pietre e pezzi di asfalto vicino ad una pista ciclabile che costeggiava il letto di un fiume.

 

Neonata sepolta viva abbandonata e salva per miracolo

neonata sepolta viva

E’ stato il suo pianto ad attirare l’attenzione di diversi passanti; la neonata sepolta viva era in un fosso coperta da pietre, proprio accanto a quella pista ciclabile accanto al fiume Compton, in California.

Intorno alle 4 del pomeriggio poi una chiamata all’ufficio dello sceriffo ha dato l’allarme, e due poliziotti sono accorsi al luogo indicato e hanno trovato la neonata sepolta viva.

Trasportata all’ospedale locale la piccola sta bene, ma resta ancora sotto osservazione.

Secondo le prime indagini la neonata sepolta viva era nata non oltre 36-48 ore prima del ritrovamento, ed è stata trovata in uno stato quasi di assideramento.

Sulla pagina facebook del dipartimento dello sceriffo di Los Angeles i dettagli del ritrovamento e soprattutto un appello.

La neonata sepolta viva è stata ritrovata sotto pezzi di asfalto, è stata raccolta e le è stato fatto un primo controllo medico presso la stazione dei viglili del fuoco della contea di Compton. In seguito è stata trasportata in ospedale, dove attualmente la piccola resta in condizioni stabili, ma sotto osservazione.

neonata sepolta viva

Succede purtroppo che a volte genitori in difficoltà non siano preparati ad accogliere un figlio.

Ma la legge americana consente di consegnare i piccoli appena nati negli ospedali o alle stazioni di vigili del fuoco in anonimato, e senza incorrere in alcun reato, e questo consente di salvare loro la vita.

Il dipartimento dello sceriffo ha poi pubblicato un appello a tutti i cittadini che avessero informazioni sul ritrovamento della neonata sepolta viva ritrovata in strada, chiedendo di contattare il Bureau delle vittime della contea, così da consentire alle autorità di procedere con il riconoscimento della piccola.

Colgo l’occasione per ricordare che in Italia l’alternativa all’abbandono sono le culle per la vita. Per chi ne volesse sapere di più può leggere Culle per la Vita, un’Alternativa all’Abbandono.

Fonte: Daily Mail



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici