Seguici:

Come Usare la Lavatrice nel Modo Corretto

Come usare la lavatrice nel modo giusto per risparmiare e farla durare a lungo.

Gioela Saga

di Gioela Saga

07 Dicembre 2015

La lavatrice è un elettrodomestico considerato di prima necessità, ovvero è oggigiorno quasi sempre presente in tutte le case. Se ne trovano di tutti i tipi per tutte le tasche e come usare la lavatrice nel giusto modo sembra una specie di scienza esatta che spesso però non si rivela così semplice soprattutto se vogliamo anche risparmiare un po’ e far durare a lungo l’apparecchio.

Come usare la lavatrice nel modo giusto: la scelta.

come usare la lavatrice nel modo migliore

Innanzitutto nel caso in cui si debba procedere con un nuovo acquisto è sempre bene prendere un ultimo modello che generalmente assicura vantaggi dal punto di vista dei consumi, in ogni caso scegliete modelli che siano almeno A+ per poter risparmiare un po’ sulla corrente elettrica.

Selezionate il mezzo carico se è tra le opzioni di lavaggio e non avete molto bucato da lavare, altrimenti molti nuovi modelli hanno un sistema che pesa in automatico il cestello, un sistema “intelligente” che gestisce di conseguenza il lavaggio in termini di carico di acqua e conseguente uso di energia per scaldarla.

Se avete una famiglia numerosa potrete orientarvi su modelli dai 7 chili in poi altrimenti è meglio rimanere sui classici 5 o 6.

E’ possibile anche scegliere modelli che prevedano l’utilizzo direttamente di acqua calda di rete e non da scaldare tramite la resistenza apposita della lavatrice, il risparmio può essere considerevole, potete chiedere al rivenditore e considerare questa possibilità.

Come usare la lavatrice correttamente per ottimi risultati e minor spreco

Il detersivo da utilizzare deve essere ben dosato, quantità eccessive saranno solo uno spreco e rischiate di trovarvi sgradevoli macchie di detersivo non sufficientemente disciolto suoi capi; viceversa usarne troppo poco può ridurre la resa. Considerate anche la durezza dell’acqua della zona in cui abitate per valutare la quantità di detersivo in tabella.

Se i capi non sono eccessivamente sporchi o non avete bisogno di disinfettare in modo massiccio, potete dimenticare i 90 gradi che finiscono solo con il rovinare anche il cotone e i colori più resistenti a lungo andare, anche il prelavaggio è spesso inutile con detersivi efficienti. Usate il programma corretto e optate quando possibile per un programma Eco spesso presente in moti apparecchi.

come usare la lavatrice nel modo migliore

Come è ben risaputo molti gestori di energia elettrica da tempo hanno provveduto ad assicurare dei costi di erogazione su fascia oraria, informatevi e traetene profitto: usate la lavatrice solo nelle fasce orari a minor consumo o programmate il lavaggio per quegli orari.

Non caricate eccessivamente la lavatrice.

Come usare la lavatrice e mantenerla efficiente

Sciacquate spesso i contenitori del detersivo e rimuovete residui che non si sono eventualmente sciolti, potete estrarre il cassetto e lasciarlo a bagno in acqua calda e aceto. Passate la guarnizione interna con una spugnetta ad ogni lavaggio e rimuovete fili, residui eventualmente accumulati, asciugate poi con un panno in microfibra. Lasciare lo sportello dell’oblò aperto almeno qualche ora dopo il lavaggio per far fuoriuscire l’umidità.

Per evitare l’accumulo del calcare, che aumenta i consumi e può danneggiare la lavatrice, potete aggiungere ad ogni lavaggio un cucchiaio di aceto bianco nella vaschetta dell’ammorbidente, aiuterà anche i vostri capi ad essere più morbidi e sostituire anche l’uso dell’ammorbidente stesso, per deodorare aggiungete un paio di gocce di olio essenziale a voi gradito (lavanda, pino, limone…)

Una volta al mese provvedete ad un lavaggio a 60-90 gradi, a vuoto,con due cucchiai di bicarbonato per pulire a fondo la lavatrice ed eliminare cattivi odori, in alternativa due bicchieri di aceto bianco direttamente nel cestello.

come usare la lavatrice nel modo migliore

Per igienizzare è possibile fare un lavaggio a vuoto con un cucchiaio di acqua ossigenata a 40 volumi o aggiungere 2-3 gocce di tea tree oil nel vano per l’ammorbidente durante la lavata.

Ciclicamente pulire il filtro da incrostazioni e residui.

Per ogni riferimento specifico leggete attentamente il libretto di istruzioni della vostra lavatrice.

Se state decidendo di acquistare una nuova lavatrice trovate qui gli 8 passi fondamentali per scegliere la migliore



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici