Seguici:

Cara Combs: Dice NO alle cure per Partorire il 4°Figlio, è Morta

Questa piccola prematura ha un angelo speciale: la sua mamma. Ma in nome di mamma Cara Combs oggi tutte le nostre preghiere devono essere rivolto a Shaylin.

Federica Federico

di Federica Federico

12 Dicembre 2015

Per una madre mettere al mondo un figlio vuol dire impegnare tutto di sè e rischiare apertamente. Ci sono mamme che vanno contro i pareri medici, contro il destino e contro la morte, lo fanno per puro istinto e solo perché nel loro ventre pulsa la vita. Cara Combs è una mamma coraggio: a 38 anni e già madre di tre figli, ha partorito per la quarta volta rinunciando a curare un melanoma che l’affliggeva pur di portare a compimento la gravidanza.

Il 5 dicembre, alle soglie della 28esima settimana di gestazione, Cara Combs è entrata in travaglio e con un taglio cesareo d’urgenza ha dato alla luce Shaylin.

Il piano di Cara, nonché la speranza di tutta la famiglia Combs, era di far nascere Shaylin per poi aggredire subito la malattia incominciando i trattamenti 48 ore dopo il parto. Il destino, però, è stato crudele con Cara Combs, la mamma coraggio di St. Louis, Missouri, non ce l’ha fatta.

 Cara Combs mamma morta

Tre giorni dopo la nascita di sua figlia, Cara Combs si è spenta tra il dolore dei famigliari e degli amici che le avevano manifestato moltissimo affetto e incondizionata vicinanza.

Tra la scoperta del melanoma, aggressivo e avanzato, e la morte di Cara è intercorso poco tempo. La diagnosi certa di melanoma al 4°stadio risale alla prima settimana di novembre, Cara, ovviamente, era già in un “avanzato” stato di gravidanza.

Sin da subito si comprese che il cancro era aggressivo, ma la giovane madre non ha mai avuto dubbi: era decisa a portare a termine la sua gravidanza, prima di sottoporsi a qualsiasi cura doveva nascere la sua bambina!

Ecco cosa Cara Combs ha scritto pubblicamente sul suo profilo Facebook il 13 novembre scorso:

La scorsa settimana mi è stato diagnosticato un melanoma al quarto stadio. Io sono incinta di 25 settimane. Non posso iniziare il trattamento durante la gravidanza, quindi ho alcune decisioni difficili da prendere.

Contro il consiglio del mio oncologo, ho deciso di ritardare il mio trattamento di tre settimane per poter partorire il bambino a 28 settimane.

In questo caso non esiste una decisione giusta. Mia figlia ed io stiamo combattendo insieme per le nostre vite.”

La famiglia Combs non conosce la causa scatenante del melanoma, come Cara stessa scriveva nel suo post di novembre nemmeno l’oncologo era riuscito a determinare la fonte del cancro..

Tutto ciò che posso dirvi è godete di ogni minuto con i vostri figli e non stressatevi per le piccole cose. Probabilmente il mio bambino nascerà la prima settimana di dicembre e dovrei iniziare il trattamento contro il melanoma 48 ore dopo il parto.

cara combs mamma morta

Cara Combs sapeva che la sua era una battaglia contro la morte, tuttavia ha scelto la vita di sua figlia.

Poche giorni prima della sua morte e della nascita di Shaylin, Cara, il marito Roy e i tre figli hanno posato per alcune foto di famiglia offerte da un’amica fotografa. Le immagini sono divenute il ritratto di una scelta dolorosa e difficile ma coraggiosa e altruista, una scelta in nome della vita che solo e soltanto una mamma può fare.

cara combs mamma morta

Cara Combs è morta consumata da un cancro così aggressivo da non lasciarle scampo, secondo il parere dei medici sul suo fisico hanno pesato il melanoma, già diffuso in diverse aree del corpo, le complicazioni della gravidanza e l’intervento chirurgico che ha reso possibile la nascita di Shaylin.

cara combs mamma morta

Shaylin è nata il 5 dicembre con un peso di circa 2 chili, alla nascita ha dimostrato una buona forza e buone funzionalità cardio-polmonari, ovviamente rispetto all’epoca di gestazione.

cara combs mamma morta

Su questa piccola prematura veglia un angelo speciale: la mamma. Ma in nome di Cara Combs oggi tutte le nostre preghiere e ogni nostro pensiero di speranza deve essere rivolto a Shaylin perché in lei trovi il suo senso più bello, vero e grande l’enorme sacrificio di una giovane madre.

Fonte foto: MailOnline



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici