Seguici:

Medici Praticano Taglio Cesareo ma la Bimba era già Nata Naturalmente

I medici praticano taglio cesareo d’urgenza alla madre ma non si accorgono che il bambino era già nato. Il racconto del parto shock di una mamma

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

27 Gennaio 2016

<<Stavo andando letteralmente in crisi. Dove era andata la mia bambina? Non poteva semplicemente sparire>>.

Lette così queste affermazioni risuonano alquanto strane e lasciano intendere che la donna stia parlando della scomparsa di una bambina, la sua bambina. Eppure il racconto di questa mamma va al di là di ogni immaginazione.

Tutto si potrebbe pensare fuorché si stia parlando di una neonata “persa” in sala parto.

Medici praticano taglio cesareo d’urgenza ma la neonata era già venuto alla luce con un parto naturale.

Medici Praticano Taglio Cesareo ma la Bimba era già Nata Naturalmente

Quella che vi riporto qui di seguito è la storia di Amber Hughes, una donna residente a Leicester, città inglese situata nell’East Midlands dell’Inghilterra, nella contea Leicestershire, che, dopo 6 mesi dalla nascita del suo quarto figlio, ha deciso di rendere nota la storia del suo ultimo parto naturale/cesareo.

No, non c’è alcun errore di scrittura, Amber racconta attraverso il quotidiano britannico Daily Mail che i medici praticano taglio cesareo proprio mentre la sua bambina stava nascendo in modo naturale.

I fatti, come detto prima, si sono svolti circa sei mesi fa quando, nel maggio del 2015, la giovane mamma, giunta alla 24° settimana di gestazione, aveva perso prematuramente il tappo di muco.

Quattro settimane dopo, nel mese di giugno, Amber rompe le acque ma, grazie all’intervento dei medici, riesce a ritardare la nascita di altri 16 giorni, raggiungendo così la 30° settimana di gravidanza.

Entrata in travaglio, la donna raggiunge 3 centimetri di dilatazione dopo 36 ore, tanto da indurre i medici ad optare per un cesareo d’urgenza e scongiurare un’eventuale infezione alla piccola.

Così, una volta giunti in sala operatoria, i medici praticano taglio cesareo sulla donna che, nel frattempo, e senza che nessuno se ne renda conto, stava partorendo naturalmente.

Stando alle dichiarazioni della signora Hughes rilasciate al Daily Mail, subito dopo aver effettuato il taglio, tra i medici è calato il gelo e la tensione era diventata palpabile in tutta la sala.

Avevano “perso” la bambina!

<<Daniel (il marito 25enne di Amber – ndr) è stato al mio fianco per tutto il tempo – racconta la donna – Ero sveglia quando mi hanno tagliato e potevo vedere la reazione sconcertata di Daniel quando non c’era nessun bambino all’interno […] Stavo andando letteralmente in crisi. Dove era andata la mia bambina? Non poteva semplicemente sparire>>.

Dopo un primo sconcerto generale, i presenti hanno udito il pianto della neonata che giaceva sotto il lenzuolo: Olly era venuta al mondo da sola e in modo naturale.

<<È stato orribile. Aspettavo che mi venisse data tra le braccia ma invece ho visto dilagare il panico sul volto dei medici>>.

Medici Praticano Taglio Cesareo ma la Bimba era già Nata Naturalmente

Medici praticano taglio cesareo ma la bimba nasce naturalmente: cosa è accaduto?

Successivamente i medici hanno spiegato ai coniugi Hughes, già genitori di 3 bambini – Kayden di 6 anni, Harvey di 4 anni e Jessica di 2 anni – che la piccola Olly ha intrapreso la discesa nel canale del parto proprio nel momento in cui i medici praticano taglio cesareo.

Nonostante tutto sia andato per il meglio – mamma e figlia, nata con un peso pari a 1530 kg, hanno poi lasciato il Leicester’s Hospitals 5 settimane dopo – Amber oggi ricorda con dolore e rammarico il suo parto:

<<Ora ho una cicatrice visibile che non era necessaria e sto da poco riprendendomi dal cesareo>>.

Elaine Broughton, direttore del reparto di ostetricia del Leicester’s Hospitals, ha dischiarato al Daily Mail che i medici praticano taglio cesareo solo in caso di vera emergenza, e la situazione della signora Hughes, che aveva rotto le acque settimane prima e mostrava segni di infezione, era una vera e propria emergenza.

<<La decisione di effettuare un cesareo di emergenza non viene mai presa alla leggera, ma abbiamo pensato che in questo caso fosse la migliore – ha affermato Broughton – Chiaramente, mentre veniva presa la decisione di operare e l’arrivo di Amber in sala parto, madre natura aveva ancora una volta preso il sopravvento. Stiamo esaminando i fatti avvenuti quel giorno in ogni dettaglio e condividere i nostri risultati con i genitori […] siamo lieti che la mamma e la bambina stiano bene>>.

Un caso davvero strano e scioccante che, siamo certi, la famiglia Hughes non dimenticherà facilmente.

 



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici