Seguici:

Zuppa di Lenticchie, Ricetta per Bambini

Ecco come cucinare una zuppa di lenticchie buona, adatta a tutta la famiglia, anche ai più piccoli. Vita da Mamma vi propone RICETTA salutare e nutriente:

di Margherita Odore

10 Febbraio 2016

La zuppa di lenticchie può essere un primo piatto nutriente e saporito che rappresenta la dieta mediterranea, semplice da cucinare, salutare e leggero. E’ ottima per le sere invernali più fredde, calda ed invitante, servita con un filo d’olio extravergine può diventare un piatto unico depurativo.

Ecco come fare un buon carico di vitamine, sali minerali e fibre con la zuppa di lenticchie.

Le lenticchie sono il legume più antico coltivato dall’uomo. Le prime coltivazioni risalgono addirittura al 7000 A.C, in Asia e da lì pian piano si diffusero in tutto il Mediterraneo.

zuppa di lenticchie ricetta

Le lenticchie hanno un altissimo valore nutritivo e contengono vitamine, sali minerali e fibre, contengono anche fosforo, ferro e vitamine del gruppo B, scarse di grassi. Inoltre le grandi quantità di fibre sono molto importanti per il funzionamento dell’intestino, riescono pure a tenere a bada il livello di colesterolo.

La zuppa di lenticchie è una valida alternativa al primo piatto.

Per farla mangiare ai più piccoli si può frullarla e ricavarne una deliziosa crema vellutata, quindi adatta anche ai bambini dai 6 mesi in su.

Per la zuppa di lenticchie occorrono i seguenti ingredienti:

(dosi per 2 persone)

  • 120 gr di lenticchie rosse
  • 75 gr di miglio
  • 2 patate
  • 6-7 pomodori (tipo ciliegino)
  • Brodo vegetale
  • Formaggio grattuggiato, olio e sale q.b.

Procedimento:

Sciacquate con abbondante acqua le lenticchie e il miglio, insieme alle patate tagliate a pezzetti mettete tutto in una pentola, versate il brodo vegetale caldo. Tagliate i pomodorini a filetti e aggiungeteli insieme al sale.

Dovete far cuocere a fuoco basso per circa 35-40 minuti, aggiungendo di tanto in tanto un mestolo di brodo.

Quando le lenticchie risulteranno morbide, servite dopo aver aggiunto con un filo d’olio a crudo e una spolverata di formaggio grattugiato.

Potete aggiungere il miglio alle lenticchie: farlo rende questa zuppa adatta anche ai bambini piccoli perché questo cereale contiene sali minerali, facilmente digeribile, ricco di vitamina B, A, E, e fa bene alla pelle, denti, capelli e unghie.

La zuppa di lenticchie va conservata in frigorifero, si mantiene per due o tre giorni. La dose ideale per ogni persona è di 80 gr.

Consiglio pratico: è preferibile scegliere lenticchie secche, rispetto a quelle in scatola, perchè sono più ricche di principi nutritivi e non hanno conservanti. Quelle in scatola saranno più pratiche e veloci, ma è pure vero che cuocere le lenticchie è molto facile e per niente impegnativo, è il legume che si cuoce più velocemente.



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici