Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Foto col Cavallo che Ride: la Padrona Chiede un Risarcimento

Papà e bambino vincono un premio grazie alla foto scattata insieme al cavallo che ride, ma la padrona dell'equino non ci sta e domanda un risarcimento.

Federica Federico

di Federica Federico

03 Febbraio 2016

Un papà ed un figlio che sorridono mentre fanno una passeggiata in campagna, sono gallesi e si trovano nell’area verde di Prestatyn, Galles del nord. Inaspettatamente alle loro spalle compare un amico speciale: un cavallo che ridere a denti bene in vista e che si dimostra capace di cacciare la lingua. Impossibile non cedere alla tentazione di uno scatto fotografico.

E’irresistibile la foto che riprende l’originale incontro inaspettato col cavallo che ride.

cavallo che ride foto

Questi sorrisi sono tanto irresistibili e coinvolgenti che l’immagine ha reso David Bellis, papà  31enne, e il figlio Jacob di 3 anni, vincitori di un viaggio vacanza del valore di 2.000 sterline.

David ha infatti usato la foto col cavallo che ride per partecipare ad concorso un premi: l’agenzia di viaggi, la Thomson’s Holidays, in occasione del Blue Monday ha invitato chiunque volesse a inviare foto sorridenti.

Il Blue Monday è il giorno della tristezza ovvero il giorno più triste dell’anno, è stato fatto coincidere con il terzo lunedì di gennaio calcolando l’impatto psicologo di diversi fattori socio-ambientali  (come le condizioni meteo medie del periodo, la pressione economico fiscale, comprese le tasse da pagare, e il tempo trascorso dopo le festività Natalizie).

David Bellis, suo figlio e il cavallo che ride sullo sfondo sono stati i vincitori indiscussi della foto del sorriso nel concorso a premi dell’agenzia di viaggi.

Il concorso metteva in palio non del danaro liquido ma una somma traducibile soltanto in un viaggio.

Quando la gioia di David e Jacob è stata turbata dalla richiesta economica della famiglia proprietaria del cavallo che ride, la bella notizia e la speranza di poter partire godendosi un viaggio pagato sono rimaste sullo sfondo 

La giovane padrona del cavallino sorridente ha bussato alla porta di David chiedendo di riscuotere la sua parte di vincita, perché il cavallo che ride è protagonista indiscusso della foto e ha certamente concorso a renderla particolare e vincente.

Dall’immagine si apprezza che il cavillo si affaccia da un recito, probabilmente proprietà privata. David eccepisce il fatto che la foto sia stata scattata in luogo pubblico, tuttavia il recinto non sembra mentire. E di fatto alla padrona dell’equino non è giunta alcuna richiesta relativa alla pubblicazione o allo sfruttamento dell’immagine del suo sorridente cavallo.

La giovane, che si chiama Nicola Mitchell, sta facendo valere le sue ragioni anche contro l’agenzia di viaggi, sostenendo di avere addestrato lei stessa il cavallo che ride a cacciare la lingua e a mostrare i denti in un sorriso smagliante.

cavallo che ride foto

Non può non essere preso in considerazione il fatto che il premio non è in danaro. Pertanto David, se volesse partire con Jacob, dovrebbe (forse) rimettere a Nicola dei soldi liquidi nella misura corrispondente alla metà del valore della vacanza, cioè 1.000 sterline. E presumibilmente questo potrebbe indurre il papà a rinunciare al viaggio.

In sede giudiziale si stabiliranno torti e ragioni circa le pretese della padrona del cavallo che ride.

Da mamma mi piace pensare che quel cavallo volesse regalare solo una gioia al piccolo Jacob, perciò sarebbe bello che il papà e il bambino potessero partire per il loro viaggio familiare senza troppi ostacoli.

Fonte: Metro.co

Leggi anche

Seguici