Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Prince è Morto: Addio al Re del Pop

Il famosissimo cantautore statunitense Prince è deceduto questa mattina. Tutto il mondo piange il re del pop. A breve avrebbe compiuto 58 anni

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

21 Aprile 2016

Prince è morto!

La notizia si sta diffondendo in queste ore attraverso la rete e, purtroppo, non si tratta di uno scherzo o del solito fake.

Il mondo intero si appresta a dare l’ultimo saluto al re del pop.

Prince è morto: addio al re del pop.

Prince è Morto: Addio al Re del Pop

A confermare la triste notizia è Yvette Noel-Schuré, l’agente di Prince, le cui parole sono state riportate dall’emittente televisiva CNN:

<<È con profonda tristezza che sto confermando che il leggendario, iconico performer, Prince Rogers Nelson, è morto nella sua residenza Paisley Park questa mattina all’età di 57 anni>>.

Secondo le prime indiscrezioni, il cantante, che il prossimo 7 giugno avrebbe compiuto 58 anni, ha avuto un malore pochi minuti prima delle 10 di questa mattina, ore 16:43 italiane, mentre si trovava nel suo studio di registrazione a Paisley Park, Minneapolis.

Prince era reduce da un malore avuto il 15 aprile scorso, che lo costrinse ad annullare il concerto di Atlanta. Successivamente, si parlò di una comune influenza che non avrebbe dovuto destare eccessiva preoccupazione nei fans.

Qualche giorno dopo infatti si presentò sul palco per un concerto dopo il quale, mentre era su un aereo che lo stava portando ad una nuova destinazione, un nuovo malore costrinse il velivolo ad un atterraggio di emergenza.

Anche in quell’occasione il suo agente minimizzò il tutto affermando che Prince stava bene e che si trovava a casa.

Oggi, 21 aprile 2016, il mondo intero piange un’icona della musica, un artista che, nel corso degli anni, è passato con estrema disinvoltura attraverso il soul, il jazz, il rock, il funk ed il pop.

Come dimenticare la sua Purple Rain, suo grande successo del 1984 che, l’anno successivo, fu premiata agli Oscar come miglior canzone originale, e che ancora oggi continua ad emozionare le vecchie e nuove generazioni.

Vincitore di 7 Grammy Awards, uno dei premi della musica più importanti negli States, viene ricordato dai sui colleghi come un vero e proprio mito, una leggenda.

 

 

Leggi anche

Seguici