Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Mamma Racconta l’Incidente della Figlia di 5 Anni

Una mamma racconta l’incidente della figlia di soli 5 anni che ha rischiato la paralisi o di perdere la vita in seguito alla caduta dallo scivolo acquatico.

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

09 Maggio 2016

La loro vacanza di famiglia si è trasformata in un vero e proprio incubo.

Anche se i medici hanno affermato che sarebbe potuta andare molto peggio, questa mamma racconta l’incidente di sua figlia con lo stesso orrore e la stessa paura provata in quei concitati momenti.

Mamma racconta l’incidente della figlia di 5 anni caduta in uno scivolo acquatico.

Mamma Racconta l’Incidente della Figlia di 5 Anni

Nell’estate del 2015, la famiglia Olcer, composta da papà Firat (39 anni, da mamma Adele (41), da Isobel (9) e dalla piccola Zara (5), decise di trascorrere le proprie vacanze presso un villaggio turistico della Turchia e di visitare il Nirvana Lagoon di Kemer.

Un soggiorno interrotto dal tragico incidente che ha visto coinvolta la piccola Zara ma che, fortunatamente, ha avuto un lieto fine, grazie soprattutto alla prontezza di Adele.

Oggi, a quasi un anno di distanza, la mamma racconta l’incidente della figlia di soli 5 anni attraverso i principali giornali anglosassoni – la famiglia infatti abita a Rotherham, una città della contea del South Yorkshire, Inghilterra – dimostrando quanto sia importante per un genitore conoscere le nozioni base di primo soccorso.

<<Avevo fatto un corso avanzato di primo soccorso una settimana prima di andare in vacanza – afferma Adele – e penso sia stato proprio quello a farmi mantenere la calma>>.

La mamma racconta l’incidente della figlia affermando che il tutto è accaduto in pochi interminabili minuti.

Adele e sua figlia stavano affrontando insieme la discesa di uno scivolo acquatico – dividevano un salvagente con doppi anelli – quando la donna, che era seduta davanti, vide Zara cadere dal salvagente, battere le testa e perdere i sensi.

D’istinto, durante la loro discesa, la signora Olcer si lanciò fuori dal salvagente nel disperato tentativo di raggiungere la figlia ma la forte corrente glielo impedì costringendola ad attendere che entrambe arrivassero alla fine del percorso.

Mamma Racconta l’Incidente della Figlia di 5 Anni

Nirvana Lagoon in Kemer

Ultimata la loro corsa, Adele soccorse Zara che era ancora priva di sensi ed aveva la mascella completamente serrata.

<<Ho pensato che fosse morta. Non respirava e la sua mascella era chiusa>> ha dichiarato Adele.

Nonostante la paura e l’iniziale shock, la donna riuscì a prestare i primi soccorsi alla piccola: facendo leva su uno dei denti della figlia, riuscì ad aprirle la bocca, a rimuovere la lingua e a tentare una manovra di respirazione.

Grazie a quel tempestivo intervento Zara si riprese e venne successivamente trasportata in ospedale.

Mamma racconta l’incidente della figlia di 5 anni che, per fortuna, ha avuto un lieto fine.

Mamma Racconta l’Incidente della Figlia di 5 Anni

A sinistra Zara e la sorella maggiore prima dell’incidente; a destra Zara assistita dal papà

Zara trascorse le successive 3 settimane in ospedale, aveva riportato diverse fratture alle ossa del collo e del cranio, oltre ad un braccio rotto in due punti.

Nonostante ciò, i medici affermarono che le cose sarebbero potute andare molto peggio, la bambina infatti ha rischiato la paralisi dal collo in giù.

Oggi la mamma racconta l’incidente ben consapevole della fortuna avuta da Zara, poi ripresasi completamente.

Una volta tornata in Inghilterra, la bambina è stata infatti ricoverata presso il Sheffield Children’s Hospital dove ha iniziato la riabilitazione che consisteva soprattutto nell’indossare un collare per circa 4 mesi. Successivamente, nel mese di dicembre, i medici autorizzano Zara a ritornare a scuola.

La piccola adesso vive la sua vita normalmente mentre la mamma racconta l’incidente e, nel contempo, realizza una raccolta fondi per tutti i bambini che non hanno avuto la stessa fortuna di Zara.

Mamma Racconta l’Incidente della Figlia di 5 Anni

Al momento la famiglia Olcer è riuscita a raccogliere 1600 sterline, pari a circa 2mila euro, per il centro infortuni del Sheffield Children’s Hospital.

L’esperienza di questa famiglia ci dimostra che nessuna caduta deve esser presa alla leggera e che a volte può essere davvero fondamentale per un genitore conoscere le nozioni basi di primo soccorso.

Fonte: The Sun

 

Leggi anche

Seguici